“Nebula storytelling inspiration”, gli scatti del fotografo Lello Muzio in mostra per suscitare emozioni da raccontare

Malinconia, solitudine, angoscia, tristezza ma anche mistero, radici, benessere, attesa e natura per poi ritrovarsi di nuovo insieme, nella nebbia e avvolti in un abbraccio, con la testa del compagno di vita stretta tra le mani. Un percorso che parte da un cipresso, probabilmente morente, che tuttavia tende i suoi rami verso un sole pallido che fa fatica a “bucare” la nebbia (protagonista in tutti gli scatti) ed attraversa il territorio montano del Molise, non in una bella giornata di luce calda ma carico di nubi che generano sensazione di aria pesante, carica di umidità, solcato soltanto dai pali e dai cavi della linea elettrica dove riposa appollaiato un uccello (anch’esso solo). Un itinerario visivo con un’idea ben precisa e cercata dall’autore dei quindici scatti esposti presso la saletta Muzio photography in via Orefici 32 a Campobasso. Quella di “confondere” le idee per suscitare emozioni e sensazioni, le più disparate in chi osserva. Non c’è il bisogno a tutti i costi di trasmettere qualcosa al pubblico ma lo stesso pubblico “deve” creare la sua storia attraverso le immagini proposte, traendone le più intime conclusioni.

Paesaggi montani ma anche particolari: la finestra chiusa che suggerisce vuoto abbandono di un luogo un tempo pieno di vita; i cavalli nella nebbia, al pascolo, immersi nell’ostile ambiente delle nostre montagne d’inverno, lì da sempre e i fari di un’auto solitaria che illuminano una strada di campagna, diretta (forse) finalmente verso casa. “NEBULA storytelling inspiration”, appunto, l’esposizione del fotografo campobassano Lello Muzio che fino al 5 gennaio 2021 sarà visitabile presso lo studio dell’autore, nel pieno rispetto delle direttive anti-covid. Ci sarà la possibilità di acquistare delle stampe fotografiche a scelta da incorniciare, da regalare o regalarsi in questo “strano” periodo natalizio. Inoltre il pubblico è invitato, qualora lo desideri, a scrivere il proprio racconto, o versi poetici, in base alla propria, intima interpretazione riguardo al racconto visivo “Nebula”. Gli autori dei racconti scritti riceveranno una stampa fotografica in omaggio. Per ulteriori informazioni visitare lo spazio o scrivere alla mail: [email protected] oppure contattare il numero 3385430581.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: