La sicurezza stradale al centro della campagna europea “Safety Days”

Dal 16 al 22 settembre, nell’ambito della settimana europea della mobilità, la Polizia di Stato si fa partecipe di una campagna dell’Unione Europea, incentrata sulla sicurezza stradale.

“SAFETY DAYS” è l’iniziativa promossa da ROADPOL – Network di cooperazione delle polizie stradali europee con il supporto della DG MOVE – Direzione Generale Trasporti della Commissione Europea.

La campagna ROADPOL “SAFETY DAYS” si propone di accrescere la consapevolezza sociale sul fenomeno dell’incidentalità grave e di richiamare l’attenzione sulla necessità di riallinearsi all’obiettivo europeo della riduzione del 50% del numero di vittime sulle strade.

Per concorrere a realizzare questi obiettivi il Compartimento Polizia Stradale Abruzzo e Molise ha programmato in tutte le province, in particolare il giorno 21 settembre dalle 07.00 alle 19.00, servizi mirati a contrastare quei comportamenti ritenuti principale concausa di incidentalità stradale, come l’elevata velocità, il mancato uso dei dispositivi di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini o il casco protettivo e l’uso dei telefoni cellulari alla guida.

In ogni provincia, saranno inoltre svolte, a cura delle Sezioni di Polizia Stradale, iniziative per promuovere un cambio di passo della cultura della sicurezza stradale.

La campagna a livello europeo è illustrata alla pagina web: www.roadpolsafetydays.eu

Quanti vogliono sostenerla sono invitati a visitarla e fare click sul tasto “pledge” (impegno), tramite il quale, ciascun utente della strada, inserendo la propria email ed il proprio nome, sottoscrive formale impegno a rispettare le regole del codice stradale nell’ottica della riduzione dell’incidentalità su tutte le strade europee.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: