“La Merda” apre la stagione del Teatro del Loto di Ferrazzano

Domani e giovedì 9, alle ore 21 prenderà il via la stagione del Teatro del Loto con lo spettacolo italiano più premiato a livello internazionale negli ultimi anni: La Merda.

[box type=”note” ]Una produzione di Cristian Ceresoli e Marta Ceresoli con Richard Jordan Productions, Produzioni Fuorivia in collaborazione con Summerhall (Edinburgh), Soho Theater (London), Gorki Theater (Berlin), Teatro Valle Occupato (Roma) e il supporto di The Basement (Brighton); direttore tecnico Giorgio Gagliano / Giordano Bruno; direttore organizzativo Marta Ceresoli; acting director Silvia Gallerano.[/box]

L’opera che ha scioccato e meravigliato il mondo al Festival di Edimburgo 2012 vincendo, tra gli altri, il Fringe First Award for Writing Excellence, il The Stage Award for Acting Excellence e l’Arches Brick Award for Emerging Art e registrando il tutto esaurito sia nel 2012 che nel ritorno al festival del 2013; proseguendo con il clamoroso successo di pubblico e critica del tour europeo 2014 con Copenhagen, Bristol, Berlino, Lugano, Glasgow e il celeberrimo West End londinese, e i due anni di tutto esaurito dovunque in Italia nonostante una sottile e persistente censura.

Scritta da Cristian Ceresoli e incarnata da Silvia Gallerano, La Merda” ha come spinta propulsiva il disperato tentativo di districarsi da un pantano o fango, ultimi prodotti di quel genocidio culturale di cui scrisse e parlò Pier Paolo Pasolini all’affacciarsi della società dei consumi. Quel totalitarismo, secondo Pasolini, ancor più duro di quello fascista poiché capace di annientarci con dolcezza. A fine marzo del 2012 la Première Italiana de “La Merda” al Teatro i di Milano va completamente sold out, con replica straordinaria esaurita in poche ore. Nel maggio 2012 al Teatro Palladium e al Teatro Valle di Roma “La Merda” registra altri due sold out. Ad agosto la versione in inglese de “La Merda” viene presentata al Festival di Edimburgo, dove registra un incredibile record di pubblico fino a diventare un Fringe Sell Out Show 2012. Nel frattempo riceve scioccanti recensioni sui maggiori media internazionali e in fine l’opera vince il Fringe First Award 2012 for Writing Excellence (Ceresoli primo scrittore Italiano di sempre), vince l’Arches Brick Award 2012 for Emerging Art, riceve la Nomination per il Total Theatre Award 2012 for Innovation e l’attrice italiana Silvia Gallerano è la prima attrice italiana a vincere il The Stage Award for Acting Excellence 2012 come Best Solo Performer, il più alto riconoscimento per attori/attrici all’Edinburgh Fringe Festival.

silvia galleranoIn ottobre 2012 “La Merda” è sold out a Venezia e Torino, in novembre vince il Premio della Critica 2012 come spettacolo dell’anno ed è di nuovo sold out al Primavera dei Teatri Festival e di nuovo tutte le repliche al Teatro Valle Occupato (compresa la replica straordinaria). Da questo momento in poi inizia ad essere programmata in Europa mentre in Italia in ogni città e provincia dove è presentata ottiene sempre il tutto esaurito, un evento raro in un paese dove l’umanità viene invece esclusa dai teatri. Per via dei molti che non son riusciti ad assistervi, nel gennaio del 2013 “La Merda” viene ripresentata al Teatro i di Milano, dove tutte le date finiscono esaurite con una settimana di anticipo. Per la stessa ragione viene ripresentata al Teatro Valle Occupato di Roma dove più di 2,000 persone sfondano la capienza e raggiungono “La Merda” in soli cinque giorni di repliche, divenendo di fatto un fenomeno al di fuori delle categorie. Dall’aprile al luglio 2013 il tour viene interrotto e da questo momento in poi “La Merda” è co-prodotta dalla Richard Jordan Productions Ltd e distribuita in Italia da Produzioni Fuorivia. Una prima lettura della traduzione in danese al European Contemporary Playwright Festival di Copenhagen registra il tutto esaurito e viene accolta da una clamorosa standing ovation, mentre brani dell’opera vengono trasmessi in prima serata dalla Radio Nazionale Danese con un’intervista all’autore. A grande richiesta in agosto 2013 viene di nuovo presentata al Festival di Edimburgo dove ognuna della dodici repliche viene accolta da una standing ovation registrando di nuovo il tutto esaurito, mentre la notizia viene soppressa dai servizi dedicati al festival da parte della Radio Televisione Italiana, alla stregua di alcuni quotidiani nazionali che non ne pubblicano il titolo originale.

Da novembre 2013 riprende il tour in Italia con le date al Teatro Elfo Puccini di Milano che registrano il tutto esaurito con più di un mese di anticipo tanto che si è costretti a programmare una doppia replica straordinaria. Nel febbraio 2014 una folla di più di 1500 persone in solo tre giorni spinge e partecipa alle nuove repliche al Teatro Valle Occupato per un altro tutto esaurito a Roma. In Italia, nonostante una sottile e insistita censura, il tour registra il tutto esaurito ovunque l’opera riesca ad essere presentata. Nella primavera del 2014, in occasione del primo tour europeo, “La Merda” viene presentata a Glasgow, Lugano, Bristol, Berlino, Copenhagen e nel celeberrimo West End londinese, registrando un clamoroso successo di critica e pubblico, con il tutto esaurito in Svizzera, Danimarca e Germania, e le recensioni entusiastiche dei maggiori critici del Times e del Guardian. Nel frattempo sul 2015 si va programmando il tour mondiale. Una versione filmica de “La Merda” è in fase di realizzazione. Già tradotta in inglese, danese e ceco, “La Merda” è in corso di traduzione in francese e portoghese brasiliano. Il testo è pubblicato in edizione bilingue Italiano-Inglese dalla Oberon Books di Londra.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: