Carabinieri in azione in città, controllate circa 150 persone. Giovane fermato con hashish e marijuana custoditi anche in garage

Anche in questo fine settimana i militari dell’Arma di via Mazzini, nell’ambito dell’attività di contrasto al fenomeno dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno dato corso a diverse perquisizioni sia personali che domiciliari che hanno interessato anche il centro abitato del capoluogo.

In particolare i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Campobasso hanno controllato circa 150 soggetti procedendo, in taluni casi, anche a deferire il soggetto colto in fallo; è stato questo il caso che ha riguardato un giovane del posto il quale, fermato in atteggiamento sospetto, è stato sottoposto ad accurata perquisizione personale cha consentito di rinvenire sostanza stupefacente di vario tipo (hashish e marijuana), per un peso complessivo di 16 grammi, oltre ad un grinder utilizzato per sminuzzare la sostanza.

Particolarmente sorpreso dal controllo, il giovane consegnava nell’immediato la sostanza che nascondeva sulla sua persona ma, da un’attenta ulteriore ispezione del garage da dove era stato visto uscire poco prima, i militari operanti rinvenivano, verosimilmente ben occultata dallo stesso, altra sostanza stupefacente.

L’attività di polizia giudiziaria terminava col sequestro dello stupefacente per le successive analisi di laboratorio ed il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Campobasso del ragazzo, incensurato ed apparso evidentemente “alle prime armi”.

Le attività svolte, testimoniano ancora una volta, il grosso impegno dell’Arma nel contrasto al traffico di sostanze stupefacenti a tutela della collettività e rientrano in un più ampio piano di verifiche per la repressione dello spaccio e dell’uso delle sostanze psicotrope organizzato dalla Compagnia Carabinieri di Campobasso sui vari territori di competenza. Le attività di contrasto continueranno senza soluzione di continuità in modo da attivare una serie di azioni mirate alla repressione dei traffici e contestualmente alla riduzione della domanda.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: