La questione palestinese raccontata all’Itis “Pertini” da don Nandino Capovilla e Betta Tusset

capovilla12 L’Istituto Scolastico “Pertini” di Campobasso, sapientemente diretto dalla professoressa Marialuisa Forte, ha ospitato questa mattina don Nandino Capovilla, sacerdote di Mestre fortemente impegnato nel dare voce al popolo palestinese e referente nazionale della Campagna “Ponti e non muri” promossa da Pax Christi International. Capovilla è, inoltre, responsabile delle azioni in Israele e Palestina per Pax Christi Italia. Per conto di Pax Christi si è occupato e si occupa di favorire il dialogo possibile tra israeliani e palestinesi, promuovendo azioni di pace e di solidarietà.

Betta Tusset
Betta Tusset

Nel suo intervento all’auditorium ha portato la sua personale testimonianza ed esperienza vissuta in Palestina che poi ha trasmesso attraverso libri come “Un parroco all’inferno” e il docufilm “Toc toc il ritorno del principe di Gaza”, proiettato durante l’incontro insieme a Betta Tusset, co-autrice di alcuni testi, offrendo spunti interessanti agli studenti per riflettere sullo spinoso, controverso e attualmente irrisolvibile problema palestinese. Conoscere per capire, quindi, mantenendo un focus fondamentale sulla ricerca della pace e del dialogo in quei territori, unici veri obiettivi a cui tutti dovrebbero mirare ma che forse il mondo intero fa finta di non vedere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: