Home » I fatti » Primarie centrosinistra: una poltrona per sette, si siede Battista…

Primarie centrosinistra: una poltrona per sette, si siede Battista…

Antonio Battista

Antonio Battista

Il popolo di centrosinistra ha scelto: con 1532 preferenze sarà Antonio Battista a scendere nell’arena politica del 25 maggio prossimo quando la città di Campobasso sarà chiamata a scegliere il suo nuovo Sindaco.

Quasi il doppio dei voti ricevuti dall’altra papabile vincitrice, Bibiana Chierchia che si ferma a poco più di 900 e della sorpresa Michele Durante, anche lui forte di un largo consenso (oltre 750 voti) ricevuto in questa competizione. Più indietro gli altri candidati: Pietro Colucci (702), l’ex sindaco Augusto Massa (562), Pino Libertucci (320) e il Guerriero Sannita Giovanni Muccio con una cinquantina di preferenze. Da segnalare l’ottima affluenza al voto: circa 500o i simpatizzanti che si sono recati alle pagode distribuite nei punti nevralgici della città: piazza Vittorio Emanuele (Municipio), Quartiere Cep, Via Alfieri (chiesa Mater Ecclesiae) e Parco San Giovanni.