Home » I fatti » Terminata senza multe la prima giornata di applicazione dell’ordinanza sul divieto di commercio ambulante in centro città

Terminata senza multe la prima giornata di applicazione dell’ordinanza sul divieto di commercio ambulante in centro città

Salvatore Colagiovanni

L’assessore Salvatore Colagiovanni

E’ diventata pienamente operativa da questa mattina l’ordinanza n.23 firmata dal sindaco di Campobasso Antonio Battista, che vieta la vendita ambulante nel centro cittadino, e in maniera del tutto positiva in quanto non si è registrata nessuna violazione al termina della giornata.

L’ordinanza sindacale ha vietato il commercio ambulante, per motivi di sicurezza della viabilità, veicolare e pedonale, di sicurezza igienico-sanitaria e alimentare, nelle strade centrali e dove la presenza degli automezzi dei commercianti e dei coltivatori diretta crea disagi, ostacoli e pericoli alla regolarità del traffico veicolare.

“L’ispettore della Polizia Municipale, Lino Romano, responsabile dell’ufficio commercio, durante la giornata di lunedì 10 novembre, insieme con altri cinque agenti – afferma l’Assessore alle Attività Produttive, Salvatore Colagiovanniha guidato un’operazione di prevenzione, in vista della giornata odierna, quando l’attività della squadra è stata repressiva. Da oggi, in sostanza, le eventuali infrazioni sarebbero state punite con una sanzione amministrativa. Non si sono state, però, violazioni significative: in due soli casi si è reso necessario l’intervento degli agenti della Polizia Municipale: a via IV novembre e in via Puglia. Dopo aver fatto notare l’inizio delle nuove disposizioni, i due commercianti, con spirito di collaborazione, sono andati via senza troppi problemi. I sei agenti continueranno a vigilare fino a venerdì 14, dopodiché ci sarà una pattuglia a controllare, quotidianamente, eventuali violazioni dell’ordinanza numero 23. In sostanza – conclude Colagiovanni – sono due giorni che non ci sono commercianti ambulanti nelle aree centrali di Campobasso e già sono visibili i benefici. Innanzitutto, quelli che si notano a vista d’occhio: a vantaggio della viabilità con una conseguente maggiore fluidità del traffico veicolare. Non meno importanti quelli che daranno i loro frutti col tempo: a vantaggio dei commercianti del centro di Campobasso, che da oggi riceveranno linfa vitale con una minore concorrenza, che spesso con gli ambulanti diventava spietata e insopportabile per coloro che operano e lavorano nei propri negozi”.