Home » Sport » Rally del Molise, ottima prestazione per Martina Iacampo nonostante l’errore della PS di Bosco Macera

Rally del Molise, ottima prestazione per Martina Iacampo nonostante l’errore della PS di Bosco Macera

Una partenza a prova di bomba. Ci ha sempre abituati a vedere miglioramenti crescenti speciale dopo speciale, ma questo Rally del Molise l’ha preso davvero di petto e se ne sono accorti proprio tutti. Terza sul primo passaggio, quarta classificata di gruppo sulla seconda prova speciale.

Seconda sulla terza, il primo passaggio di Castelpetroso 5’33.8 il suo tempo, a poco più di un decimo dal leader Pisacane. Terza sulla quarta prova e terza sulla quinta. Al rientro per la seconda assistenza solo applausi per Martina Iacampo, navigata da Fabiano Cipriani, che ha letto questa XXV edizione del Rally molisano davvero con occhi giusti. Ottime scelte di assetto e gomme, ottima grinta e tanta determinazione l’hanno vista stra-gareggiare in una classe, quella dell’ R2/b, davvero gremita di big e piloti dal piede pesante. Famiglia Di Iorio entusiasta per la propria portacolori di Acqua Molisia e Stappi, che ha dato grande spettacolo sulle prove cronometrate. E poi la beffa: tardo pomeriggio, all’imbrunire, sulla bella ma maledetta prova di Bosco Macera, un errore in una sinistra 5 le fa perdere il controllo della vettura che stenta a ripartire dopo insistenti tentativi. Nulla di grave per fortuna, la macchina di Fg Racing esce immune dal testacoda, ma l’equipaggio perde quasi 3′ sulla classifica finale definitiva. La portacolori della Molise Racing porta comunque a casa il primo posto della classifica femminile lasciando alle sue spalle gli altri tre equipaggi rosa al via.

Chiude quinta di gruppo: 43’23 il tempo di Pisacane Falasca, che chiudono primi, 47’40 il suo (2’48 il distacco). Chissà per la prossima gara ricomincerà proprio da qui, da quei quasi 3 minuti che ci avrebbero fatto leggere un’altra classifica. Resta certamente la soddisfazione, grande, di aver concluso per la terza volta consecutiva il rally di casa, quello che passa a pochi metri da casa sua, oltre naturalmente all’immensa soddisfazione d’aver trovato grande spazio in una manifestazione tanto selettiva e dalle speciali tanto belle quanto insidiose.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: