Home » Sport » XXV Rally del Molise, il duo Testa/Quarta fa poker

XXV Rally del Molise, il duo Testa/Quarta fa poker

Terminate due delle 8 prove speciali in programma della XXV edizione del Rally del Molise: al momento la classifica generale dopo la PS1 di Busso e la PS2 di Bosco Macera vede al comando l’equipaggio Giuseppe Testa/Cristian Quarta su Skoda Fabia R/R5 col tempo complessivo di 9’11.1; secondo posto per Minchella/Potenza sempre su Skoda Fabia R/R5 staccati di 23″04 e, al terzo posto, Tribuzio/Stracqualursi anch’essi su Skoda Fabia R/R5 a 29″5.

Staccato di tre posizioni, in sesta posizione, Laganà/Barbaro, alla partenza dato tra i favoriti con un distacco di 33″2. In sedicesima posizione la coppia Luzzi/Rucker a 1’20.7. La campobassana Martina Iacampo, portacolori della Molise Racing con Fabio Cipriani, su Peugeot 208 VTI è attualmente ad 1’34.7 di distanza dai battistrada.

Prosegue il percorso netto del driver cercese figlio d’arte Giuseppe Testa che al volante di una Skoda Fabia ha vinto sinora tutte e quattro le prove speciali disputate (la Busso, la Bosco Macera e le due Castelpetroso) con margini sugli avversari tra i 7 ed i 13 secondi in base alla lunghezza della prova. Così, a metà del percorso di 8 prove speciali previste, il driver timonato da Cristian Quarta ha già quasi 40 secondi di vantaggio sul secondo, Andrea Minchella. La prova curata dall’Aci Molise, sinora, ha visto l’alternarsi di diverse condizioni meteo (tra sole e pioggia) ed ora c’è anche il buio a rendere più particolare ed insidioso il percorso dei concorrenti. Al momento sono oltre dieci gli equipaggi che si sono dovuti ritirare. La classifica generale non subisce, al momento, variazioni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: