Home » In evidenza » Lupi, in attesa delle decisioni sul ripescaggio si lavora per vincere la serie D. Intanto la Levigas acquisisce il 20% del club

Lupi, in attesa delle decisioni sul ripescaggio si lavora per vincere la serie D. Intanto la Levigas acquisisce il 20% del club

L’argomento che in questi giorni tiene tutti i tifosi del Campobasso con il fiato sospeso è quello relativo alla categoria nella quale i rossoblù disputeranno la stagione iniziata ufficialmente qualche giorno fa col pre-ritiro del blocco di calciatori riconfermati dalla rosa dello scorso anno. Questo l’interrogativo al quale il Direttore dell’area tecnica Luigi Mandragora ha dato per primo risposta nella prima conferenza stampa del nuovo anno: «La volontà della società rimane la stessa: ove vi fosse la possibilità di fare il salto di categoria attraverso il ripescaggio saremmo pronti a provarci. Detto questo, ieri in consiglio federale si è tirata una linea dando precedenza alle riammesse quindi il percorso si è un pochino complicato. Ma il mese di agosto ci riserverà sicuramente altre sorprese e, se non dovesse essere Lega Pro, proveremo a vincere questa benedetta serie D. Sappiamo che vincere non è mai facile ma l’obiettivo è migliorare l’ottimo campionato dello scorso anno, interrotto lasciando l’amaro in bocca a tutti. Saremo la squadra che dovrà provare fino alla fine a far suo in tutti i modi il campionato».

Alla domanda su come si possa lavorare non conoscendo ancora la categoria da disputare, il Direttore sportivo Stefano De Angelis ha così risposto: «Siamo convinti che questo gruppo di calciatori riconfermati dalla passata stagione possa dire la sua sia in C che in D. Ad oggi siamo in D e la squadra al momento è questa, proprio per non partire da zero e rifarla completamente. Questi ragazzi hanno meritato la riconferma ma tutto può cambiare a seconda della categoria che affronteremo, soprattutto a livello di under. Questa è un’estate particolare e anche per questo abbiamo voluto avere 10-11 calciatori di base per permetterci di avere quella tranquillità che serve nel momento dell’incertezza. Mancano sicuramente delle pedine: due attaccanti over e gli under; stiamo valutando i ragazzi delle giovanili e abbiamo le idee chiare per cercare di dare la miglior rosa possibile al mister, sostituendo almeno coloro che sono andati via». E poi sull’eventuale affare-Esposito: «E’ un giocatore di qualità, lo sappiamo, ma i profili sono tanti e stiamo aspettando anche per quello lui».

E’ toccato poi al mister Mirko Cudini fare il punto della situazione su come migliorare il risultato dello scorso anno: «Non sarà facile, ci sono squadre importanti che hanno già fatto delle scelte ben precise per la propria categoria. Scelte su particolari calciatori non ve ne sono, puntiamo molto sulle caratteristiche del nostro gioco, cercando giocatori ad esso funzionali funzionali, al di là di quella che sarà la categoria».

Andrea Zammarchi potrebbe tornare in rossoblù? «Zammarchi è un giocatore del Cesena. Con noi ha fatto molto bene e se dovesse esserci la possibilità strada facendo di avvalerci delle sue prestazioni sicuramente non ci tireremo indietro. Siamo partiti in largo anticipo per fare le cose senza fretta ma devo fare un plauso ai ragazzi che si sono fatti trovare già pronti, nonostante i cinque mesi di stop forzato».

NUOVI INGRESSI IN SOCIETA’ – Intanto La S.S. Città di Campobasso fa sapere di aver ampliato la propria base societaria garantendo sempre maggiore solidità per il futuro attraverso la costruzione di legami seri e duraturi. Sarà infatti annunciato domani, venerdì 7 agosto alle ore 16, presso la sala conferenze del Centrum Palace Hotel & Resorts, dal patron del Club Mario Gesuè e dall’Amministratore Delegato di Augusta Ratio Flavio Augusto Battista l’ingresso del Gruppo energetico italiano nel capitale sociale del Campobasso Calcio, con una quota del 20%.

L’accordo rafforza ulteriormente la partnership già in essere tra il club e il gruppo energetico in quanto prevede il rinnovo per i prossimi tre anni della sponsorizzazione con Levigas, come Top Sponsor sulle maglie dei rossoblù. «Siamo orgogliosi di annunciare l’ingresso di un nuovo socio nel CdA rossoblù. Diamo il benvenuto alla Holding Augusta Ratio che entra a far parte dell’assetto societario del Campobasso con una quota del 20% che sarà interamente reinvestita nel club» le parole del patron del Campobasso Calcio Mario Gesuè che ha aggiunto: «l’entrata del nuovo socio ci gratifica per il lavoro svolto fin qui e ci dà più entusiasmo per portare avanti il nostro progetto».

«Dopo la prima stagione come Top sponsor del Campobasso Calcio, abbiamo voluto rafforzare il nostro impegno sposando il progetto di crescita del Club. Per Levigas, presente in città con un punto vendita, Campobasso è un’area di grande importanza e l’ingresso nel Club in qualità di soci di minoranza risponde pienamente ai nostri valori di vicinanza alle persone e al territorio», ha affermato l’Amministratore Delegato di Augusta Ratio, Flavio Augusto Battista.

  • Levigas è una società attiva a livello nazionale nella vendita di energia elettrica e gas naturale a famiglie e imprese, con oltre 70.000 punti di consegna. La società è controllata al 60% dal Gruppo Augusta Ratio, operatore integrato della filiera commerciale del gas naturale e dell’energia elettrica, attivo nell’approvvigionamento, nel trading sulle più importanti piattaforme di scambio del Nord Europa e sul PSV italiano, e nella vendita di gas naturale ed energia elettrica all’ingrosso. La conoscenza approfondita del mercato del gas naturale e dell’energia elettrica e la possibilità di poter contare su fonti di approvvigionamento del gas e di energia elettrica affidabili ed economiche grazie a contratti con solidi player del settore, consente a Levigas di fornire soluzioni innovative e concrete sulla base delle specifiche esigenze di ogni Cliente.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: