Home » Cultura » MoliseCinema, è il giorno di Pierfrancesco Favino “collezionista di anime”

MoliseCinema, è il giorno di Pierfrancesco Favino “collezionista di anime”

Sold out per Pierfrancesco Favino. Questa sera la 18a edizione di MoliseCinema ospita uno tra i più talentuosi e versatili interpreti del nostro cinema a cui il festival dedica il libro “Pierfrancesco Favino. collezionista di anime”, a cura di Fabio Ferzetti e Federico Pommier Vincelli. Alle 20.30, nell’Arena del Festival di Casacalenda, si terrà la presentazione del libro, evento che in poco tempo ha fatto registrare il tutto esaurito e che non è più possibile prenotare. L’incontro sarà comunque trasmesso in diretta Facebook sulla pagina del Festival e potrà essere seguito a distanza. Si tratta del terzo volume di “Pagine di MoliseCinema”, la collana editoriale del Festival edita da Cosmo Iannone Editore.

Il libro ne ripercorre la carriera attraverso 11 saggi critici e le testimonianze di registi e colleghi. Tra queste un testo di Marco Tullio Giordana e interviste a Marco Bellocchio, Giuliano Montaldo, Ferzan Ozpetek, Kasia Smutniak e Maria Sole Tognazzi. Alle 21.45 chiuderà la giornata la proiezione speciale di Gli anni più belli di Gabriele Muccino in cui Pierfrancesco Favino è protagonista con Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart e Claudio Santamaria. Come per la presentazione anche per il film è tutto esaurito e non è più possibile prenotare l’evento.

Marco Damilano

Alle 17.30 per Doc special sarà proiettato Andate al mare. La disfatta della prima repubblica di Antonio Plescia e Giacomo Visco Comandini. Il documentario ripercorre in modo inedito gli anni di passaggio tra Prima e Seconda Repubblica italiana, tra il 1989 e il 1993, raccontando la nascita, le vittorie e la fine del movimento referendario di Mario Segni e Achille Occhetto. Andate al mare è l’esortazione con la quale Bettino Craxi invita gli italiani a disertare le urne nel giugno 1991. A seguire un incontro con Marco Damilano, direttore dell’Espresso e i registi Antonio Plescia e Giacomo Visco Comandini. Sold out anche questo evento.

Per la sala virtuale di MoliseCinema, grazie alla modalità “ibrida”, inaugurata quest’anno dal festival, molti titoli saranno disponibili gratuitamente online attraverso il portale Mymovies: www.mymovies.it.

Alle 17.30 per il Concorso Documentari sarà proiettato in streaming L’apprendistato, di Davide Maldi. Un coming of age sull’apprendistato di un giovane ragazzo di montagna all’interno di una rigida scuola alberghiera in cui farà i conti con la propria natura e la capacità di sacrificare la propria libertà. Alle 19.00 per i Corti italiani in concorso in streaming: Il pesce toro di Alberto Palmiero, Destino di Bonifacio Angius, Mia sorella di Saverio Cappiello, Luce & Me di Isabella Salvetti, Rondini di Riccardo Petrillo e Il muro bianco di Andrea Brusa e Marco Scotuzzi. Chiuderà alle 21.30 le proiezioni in streaming il doc. special Andate al mare. La disfatta della prima repubblica di Antonio Plescia e Giacomo Visco Comandini. Alle 10.00 continuano i Workshop del Festival con “COOPMED-Partage d’expérience. Seminario di cooperazione cinematografica internazionale” riservato agli studenti della Scuola IFA- Pescara.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: