Home » I fatti » “Campobasso in Fiera”, Confcommercio precisa: «Sbagliato parlare di ricorso respinto dal Tar»
Paolo Spina

“Campobasso in Fiera”, Confcommercio precisa: «Sbagliato parlare di ricorso respinto dal Tar»

In relazione all’Ordinanza del Tar Molise n.131/2020 pubblicata lo scorso 10 luglio riguardante il ricorso presentato da Confcommercio Molise, con il quale si chiedeva la sospensione dell’esecuzione della convenzione tra il Comune di Campobasso e Asec Confesercenti riguardante lo svolgimento dell’evento mercatale “Campobasso in Fiera”, si evidenzia che il Tar si è pronunciato solo in via cautelare, escludendo la irreparabilità del danno sino alla trattazione nel merito della causa, disponendo la compensazione delle spese in questa fase.

«Non è corretto parlare di ricorso respinto. L’iniziativa giudiziale si trova, cioè, nel suo stadio iniziale – dichiara in proposito il presidente Paolo Spina – ed è stata solo ritenuta la eventuale ristorabilità del danno direttamente all’esito del giudizio – impregiudicata, con ciò ogni successiva valutazione sulla meritevolezza del ricorso e, dunque, sulla legittimità dell’iniziativa fieristica come strutturata».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: