Home » I fatti » Riconsegnata dalla Polizia all’Associazione Italiana persone Down l’attrezzatura informatica rubata ad inizio mese

Riconsegnata dalla Polizia all’Associazione Italiana persone Down l’attrezzatura informatica rubata ad inizio mese

Agli inizi del mese la “visita” alla sede campobassana di via Monte Grappa dell’ “Associazione Italiana persone Down”, aveva portato tre giovani furfanti del posto a rubare un personal computer ed un visore di realtà aumentata, utilizzati dai volontari nelle attività riabilitative dei ragazzi del centro. Oggi la riconsegna, da parte degli uomini della Mobile, del maltolto proprio nei locali dell’Associazione dove il Capo di Gabinetto dott.ssa Mariapia Sabelli ha voluto incontrare la stampa per testimoniare il risultato ottenuto dalla Polizia di Stato nel ritrovamento della particolare refurtiva, dopo indagini velocissime e la conseguente denuncia per ricettazione dei tre, due 28enni ed un 22enne. Un furto, tra l’altro, particolarmente vile, come affermato dalla responsabile Giovanna Grignoli, visto la fondamentale importanza delle tecnologie moderne nella quotidianità del lavoro svolto nel centro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: