Home » Fuori le mura » Da Pescara a Termoli in treno senza motivo valido, denunciato 40enne pugliese

Da Pescara a Termoli in treno senza motivo valido, denunciato 40enne pugliese

Nell’ambito dei capillari controlli svolti in questi giorni dalla Polizia Ferroviaria negli scali ferroviari e nelle zone limitrofe, gli agenti in servizio presso il Posto di Polizia Ferroviaria di Termoli hanno denunciato in stato di libertà un 40enne residente nel Comune di San Severo (FG) sceso da un treno regionale proveniente da Pescara.

L’uomo giustificava il suo spostamento per motivi di lavoro, senza però riuscire a fornire alcun riscontro utile in merito alla sua dichiarazione. Da un controllo in banca dati lo stesso è risultato avere precedenti per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti e di aver violato il divieto di allontanamento dal Comune di San Severo disposto dal Tribunale di Sorveglianza di Bari dall’ottobre del 2019.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: