Home » I fatti » Comune, attivato il sistema PagoPa per il pagamento della pensa scolastica

Comune, attivato il sistema PagoPa per il pagamento della pensa scolastica

Da lunedì scorso, 24 febbraio, il Comune di Campobasso ha attivato il servizio di acquisto dei buoni pasto per la mensa scolastica che consente di pagare in modalità tracciata come previsto dalla normativa fiscale per usufruire delle detrazioni in sede di dichiarazione dei redditi.

«In base all’art. 85 della Legge di Bilancio 2020, al fine di fruire della detrazione del 19%, è previsto l’obbligo della tracciabilità dei pagamenti. – ha dichiarato l’assessore all’Istruzione del Comune di Campobasso, Luca Praitano – Sebbene in Parlamento sia in valutazione l’ipotesi di una proroga rispetto a questa prescrizione, il Comune ha intanto attivato il PagoPA in modo da semplificare al massimo le procedure, fornendo un metodo che consenta di pagare anche comodamente da casa. Da qualche mese – ha poi aggiunto l’assessore Praitano – stiamo lavorando per estendere il sistema a tutti i servizi comunali e per attivare procedure che si avvalgano della rete Internet per le richieste da inoltrare all’Ente».