Home » I fatti » Firmato il protocollo d’intesa tra Comune e Istituto Tecnico “Pilla” per il censimento della segnaletica verticale cittadina

Firmato il protocollo d’intesa tra Comune e Istituto Tecnico “Pilla” per il censimento della segnaletica verticale cittadina

È stato firmato questa mattina, nella Sala Consiliare di Palazzo San Giorgio, il protocollo d’intesa tra il Comune di Campobasso, l’Istituto Tecnico Pilla, indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio (ex Geometra) e il Collegio dei Geometri di Campobasso per il censimento della segnaletica stradale verticale di una parte del territorio comunale di Campobasso.

Presenti per la ratifica dell’intesa e per illustrare nei dettagli il progetto di collaborazione tra enti territoriali, ordini professionali ed istituzioni scolastiche, il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina; l’assessore alla Mobilità, Simone Cretella; il dirigente scolastico dell’Istituto Tecnico Pilla, la professoressa Mariacristina Battista; il presidente del Collegio dei Geometri di Campobasso, Marco D’Angelo, e il presidente della Commissione Mobilità, Valter Andreola. Grazie a questo documento, gli studenti dell’Istituto Pilla di Campobasso, indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio, coadiuvati dai geometri iscritti al Collegio di Campobasso, effettueranno un lavoro di rilevamento che permetterà all’amministrazione cittadina di avviare il catasto della segnaletica stradale verticale finalizzato ad una corretta gestione e manutenzione della stessa. «Da parte della nostra amministrazione è significativo come, per migliorare ed implementare i servizi tecnici della nostra città, si attui un piano di collaborazione strutturato che tenga conto delle capacità professionali e delle realtà scolastiche e dedite alla formazione insediate sul nostro territorio urbano. – ha dichiarato il sindaco Gravina – I giovani, coadiuvati da dei veri e propri tutor d’eccezione quali sono i geometri del Collegio di Campobasso, concorreranno in modo diretto alla crescita della nostra amministrazione e questo accordo, oltre ad avere un risvolto operativo importante, ha anche il merito di creare un canale di dialogo concreto improntato all’attuazione di progetti che miglioreranno la città in cui viviamo e per il quale ci impegneremo a lavorare per renderlo sempre più ampio e partecipato».

«Come scuola – ha rimarcato il dirigente scolastico dell’Istituto Tecnico Pilla, Mariacristina Battista – siamo entusiasti di questo modello di collaborazione che permetterà ai nostri ragazzi di acquisire nuove competenze direttamente sul campo e ringrazio per questo l’amministrazione di Campobasso e il Collegio dei Geometri di Campobasso per la spinta propulsiva che, attraverso questo accordo, viene data ad una scuola altamente professionalizzata come è la nostra».

«Le aree cittadine oggetto della sperimentazione, – ha dichiarato il presidente del Collegio dei Geometri di Campobasso, Marco D’Angelo – sono quelle sinteticamente riportate nella cartografia allegata al protocollo e riguardanti il cosiddetto Centro Murattiano. Lo scopo del servizio sarà quello, per l’appunto, di attivare le fasi di censimento della segnaletica, con la restituzione dei dati rilevati, al fine del miglioramento e dell’adeguamento della segnaletica verticale lungo le strade oggetto dell’intervento. Gli studenti saranno i principali attori in questa fase del progetto».

«Gli oneri a carico dell’Amministrazione Comunale di Campobasso, in questa prima sperimentazione, che è bene ricordarlo è la prima in questo senso nel Molise, – ha specificato l’assessore alla Mobilità, Simone Cretella – saranno limitati alla somministrazione del materiale di consumo, essenzialmente cancelleria. Inoltre, le aree oggetto di attenzione, saranno oggetto di separata ulteriore individuazione, intanto era importante partire con questo primo passaggio tecnico».

È toccato, infine, al presidente della Commissione Mobilità, Valter Andreola, ringraziare tutti i componenti della Commissione da lui presieduta per l’attenzione e la condivisione del progetto che verrà seguito con attenzione dalla stessa Commissione in tutte le sue fasi di svolgimento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: