Home » I fatti » Osservatorio delle Politiche sociali, in consiglio regionale approvata all’unanimità la mozione di Paola Matteo per la riattivazione
Paola Matteo

Osservatorio delle Politiche sociali, in consiglio regionale approvata all’unanimità la mozione di Paola Matteo per la riattivazione

Questo pomeriggio, nel corso della seduta del Consiglio Regionale, è stata approvata all’unanimità la mozione proposta dalla consigliera Paola Matteo in merito alla riattivazione dell’Osservatorio regionale delle Politiche Sociali. La mozione è passata integralmente come proposta dalla consigliera capogruppo di “Orgoglio Molise”.

La finalità principale dell’Osservatorio Regionale sui fenomeni sociali è quella di fornire informazioni a supporto delle attività di programmazione, gestione e valutazione delle politiche sociali. A livello regionale, provinciale e di ambito, si dà vita ad un sistema di flussi informativi costante tra gli enti territoriali che, a vario titolo, operano nel settore e detengono le informazioni. L’Osservatorio non è più attivo dal 1 gennaio 2014, ed è già previsto a livello normativo da varie leggi regionali, come le legge 13 del 2015 sulla “Violenza di Genere”, ma di fatto è inattivo da sei anni.

Durante la discussione in aula sono intervenuti i consiglieri di Orgoglio Molise Paola Matteo e Gianluca Cefaratti, da tempo impegnati in tematiche sensibili con grandi ricadute sociali.

«Credo che l’Osservatorio regionale delle politiche sociali in questo momento storico della nostra regione sia fondamentale – così nel suo intervento in aula la consigliera Matteo – perché stiamo affrontando varie emergenze che riguardano il dilagante fenomeno della droga, dell’alcool, della ludopatia e della violenza di genere e tanti altri. Per affrontare questi argomenti sensibili, nel migliore dei modi, abbiamo bisogno di avvalerci di un metodo di tipo scientifico, non è possibile elaborare politiche così importanti senza valutare l’osservazione dei dati. Solo partendo da questo studio, possiamo avere il quadro complessivo delle varie realtà e programmare in maniera innovativa e concreta. Dunque, con la mozione, impegniamo il Presidente della Giunta Toma a trovare le giuste risorse che possano servire per ridare vita e operatività all’Osservatorio. A tal fine, gli obiettivi riguardano il supporto delle attività di programmazione, gestione e valutazione delle politiche sociali a livello regionale, provinciale e di ambito. Sarà previsto un monitoraggio periodico e costante sullo stato di attuazione dei piani sociali di zona, oltre ad avere una fotografia più completa sulla conoscenza dei bisogni sociali di tutto il territorio molisano».