Home » I fatti » Molise escluso dal Governo, Messere: «Ulteriore penalizzazione»

Molise escluso dal Governo, Messere: «Ulteriore penalizzazione»

Non si tratta di rivendicare poltrone ma la possibilità di incidere su alcune scelte che potrebbero significare la svolta economica, produttiva e sociale del nostro territorio (se pur piccolo). Non ho fatto solo il ‘tifo’, modestamente ho cercato anche di intercedere sui “palazzi romani” al fine di far capire l’importanza di avere almeno un sottosegretario che rappresentasse il Molise nel nuovo Governo PD-5S il Molise. Ovviamente, continua Messere consapevole che questa ‘rappresentanza’ potesse andare più al M5S e non al mio partito.

Cosi non è stato purtroppo, ciò nonostante speriamo che questo nuovo Governo tenga conto delle aree interne di tutto il territorio nazionale ma in particolare di quelle molisane e del sud. Le stesse potrebbero passare, con una strategia di lungo respiro, da problema a opportunità di rilancio non solo delle stesse aree ma dell’intera regione. Non bastano solo interventi economici, in queste aree bisogna ridare fiducia innanzitutto a chi ancora ci vive e sviluppare si un Green New Deal ma anche un Work New Deal. Bisogna sviluppare le peculiarità endogene e particolari di queste aree, in altri territori nazionali azioni puntuali in tal senso hanno creato ricchezza e benessere sociale prima che economico. I luoghi dell’anima, come spesso vengono definiti territori come il nostro, devono essere incentivati ma devono essere anche presidiati e vissuti, in primo luogo, da chi ci abita ancora; per questo c’è bisogno di lavoro e servizi.

Detto questo, conclude Messere personalmente esprimo apprezzamento per la nomina di Matteo Mauri a Vice Ministro agli Interni, è stato uno dei responsabili ed animatore della mozione Martina nelle ultime primarie del Partito democratico di cui, modestamente, sono stato il portavoce regionale. Ora attendo fiducioso la nomina a Presidente della Commissione Lavoro del Senatore Tommaso Nannicini. Il Senatore Nannicini “conclude Messere”, già Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio nel Governo Renzi, Professore alla Harvard University, più volte ha partecipato ad iniziative in Molise proprio per parlare di sviluppo e di lavoro, mi ha assicurato che non mancherà di tornarci in quanto amico dei molisani.