Home » Fuori le mura » In casa eroina pronta per lo spaccio, 43enne insospettabile nei guai

In casa eroina pronta per lo spaccio, 43enne insospettabile nei guai

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Campobasso, coadiuvati dai militari della Stazione di Campomarino, hanno denunciato un 43enne del posto incensurato, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un servizio teso alla repressione dei reati concernenti gli stupefacenti, i Carabinieri del Comando Provinciale, dopo aver controllato l’uomo alla guida della sua autovettura e avendo lo stesso palesato un ingiustificato stato di agitazione, hanno effettuato una perquisizione presso la sua abitazione ubicata nel centro storico di Campomarino.

All’esito della perquisizione venivano rinvenuti sul tavolo della cucina, racchiusi con del cellophane tre pezzi di sostanza solida di colore marrone risultata al narcotest essere stupefacente del tipo eroina, del peso complessivo di 10 grammi circa, ed un bilancino elettronico di precisione con evidenti tracce di sostanza stupefacente.

Per l’uomo è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Larino, mentre la sostanza stupefacente sarà analizzata dal laboratorio analisi sostanze stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia per appurare il numero delle dosi ricavabili dalla droga sequestrata.