Home » I fatti » Cis Molise, finanziati 66 progetti

Cis Molise, finanziati 66 progetti

Nella serata di ieri sono arrivate da Roma e dal tavolo istituzionale convocato a Palazzo Chigi per il Contratto istituzionale di sviluppo Molise, le prime valutazioni date dal governo Conte in merito ai 365 progetti proposti dai 138 stakeholder (per un totale di più di 2 miliardi di euro) per accedere alla prima tranches di 220 milioni dei finanziamenti previsti.

Insieme al Presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte e ai rappresentanti di Invitalia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, era presente all’incontro anche il ministro per il Sud Barbara Lezzi.

Per l’amministrazione comunale di Campobasso, rappresentata a Roma dal sindaco Roberto Gravina, sono giunte due significative promozioni. Infatti, entrambi i progetti presentati dalla nuova amministrazione la settimana scorsa, sono rientrati nella graduatoria dei 66 progetti che verranno immediatamente finanziati. Si tratta del progetto per un sistema di mobilità e parcheggi a prevalente uso del centro storico di Campobasso e di quello per la realizzazione della strada interpoderale di collegamento della frazione di Santo Stefano con la F.V. Rivolo.

«Quello raggiunto oggi a Roma è solo il primo step di un percorso che ci vedrà impegnati per concretizzare quanto di buono ci è stato riconosciuto di aver portato come proposte al tavolo istituzionale. – ha dichiarato Gravina al termine dell’incontro – I progetti presentati erano davvero tanti ed essere riusciti a rientrare nei primi 66 che possono partire già con la prima tranches di fondi disponibili ci rende soddisfatti ma non appagati. Lavoreremo ancora più concentrati per non disperdere quanto di buono ottenuto e per migliorarlo dove possibile nei prossimi giorni. Siamo consapevoli che il Contratto istituzionale di sviluppo è uno strumento che il Governo ci sta offrendo per rivitalizzare e rilanciare in ottica futura il nostro territorio e noi dobbiamo portare a conclusione quanto iniziato oggi».

Entrambi i progetti rientrati in graduatoria (mobilità e parcheggi a prevalente uso del centro storico con circa 18.5 milioni di euro e Rivolo con circa 330mila euro) saranno finanziati interamente dai fondi Cis.