Home » Fuori le mura » Sostanze stupefacenti in auto, segnalati due giovani

Sostanze stupefacenti in auto, segnalati due giovani

Nell’ambito degli ormai consolidati servizi preventivi di controllo del territorio, la Compagnia Carabinieri di Termoli ha organizzato un servizio a “largo raggio”, volto alla prevenzione e repressione dei reati predatori, con il concentramento in via prioritaria nell’abitato di Termoli e Campomarino. Numerosi i controlli effettuati con attuazione di vari posti di blocco lungo le principali arterie stradali dei due comuni della costa dei delfini.

Nel corso dei controlli, sono state effettuate anche alcune perquisizioni personali e veicolari. Proprio nel corso di queste, i Carabinieri della Stazione di Petacciato, hanno segnalato alla compente Autorità Prefettizia, un 22enne del posto, sorpreso con un quantitativo di 5,0 gr. di sostanza stupefacente del tipo “hashish”. Al ragazzo è stata anche ritirata la patente di guida poiché all’atto del controllo aveva nella sua disponibilità un veicolo. Analoga sorte è toccata ad un 22enne di Termoli, sorpreso da una gazzella della Sezione Radiomobile con in dosso 3,0 gr. di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”. Anche per lui immediata la segnalazione al Prefetto di Campobasso per le conseguenti sanzioni. Risultato significativo in senso positivo, invece, si è ottenuto dai numerosi controlli effettuati dai due equipaggi della Sezione Radiomobile di Termoli, in relazione alla guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche che ha dato un esito negativo su tutti i soggetti sottoposto ad accertamento preliminare.

L’attività di prevenzione ha prodotto ottimi risultati e favorevole riscontro della cittadinanza e dei turisti ormai giunti in numero considerevole sulle spiagge molisane. I veicoli controllati sono stati 74 e le persone identificate 107. I controlli disposti dal Comandante della Compagnia Carabinieri proseguiranno nell’arco dell’intero periodo estivo e saranno intensificati in occasione delle ricorrenze e festività, volti – come di consueto – alla prevenzione di reati predatori e contro il patrimonio sia pubblico che privato, senza tralasciare i reati contro la persona e il controllo della Circolazione Stradale.