Home » Sport » Stargym Ritmica, chiusura di stagione entusiasmante

Stargym Ritmica, chiusura di stagione entusiasmante

La chiusura di un anno sportivo coincide sempre con il bilancio di quello che è stato il lavoro svolto durante l’arco della stagione. E per la Stargym Ritmica Campobasso, il saggio di fine anno ha certificato la grande qualità del lavoro svolto nel tempo da Ilenia Pasquale e Nunzia Ferrigno, direttrici di una macchina che ha sempre funzionato alla grande per merito anche e soprattutto di un gruppo di ginnaste che hanno la ritmica nel sangue, nel cuore e nella testa.

In un Palavazzieri gremito in ogni ordine di posto le atlete della Stargym si sono esibite in esercizi singoli e di gruppo che hanno appassionato e accesso i cuori del pubblico presente. Dalle più piccole alle più grandi, è stata una girandola di grandi emozioni, di sorrisi e di esibizioni in grande stile per una scuola di ritmica che ha saputo ritagliarsi nel tempo uno spazio importante nel panorama della specialità in ambito regionale . La serata di chiusura della stagione è stata anche l’occasione per vedere da vicino e applaudire tutte le ginnaste che nel corso dell’anno sono state protagoniste nelle varie gare regionali. Una sorta di meritata passerella per quanto conquistato dopo lunghi e duri allenamenti. Nel finale c’è stato spazio anche per una spettacolare esibizione di Ilenia Pasquale e Marika de Libero che sulle note di ‘Piccola Anima’ hanno dato prova delle loro grandi qualità.

Giustificata la soddisfazione al termine della serata per Ilenia Pasquale e Nunzia Ferrigno. «Che dire – argomentano – è stata la serata che ci aspettavamo, la serata che volevamo. Vedere tutte le nostre allieve esibirsi con il sorriso sulle labbra e un pizzico di giustificata emozione, è stato per noi il successo più bello. Con il saggio di fine anno si chiude un percorso importante e ricco di soddisfazioni. Abbiamo reso più solide le nostre basi e ci auguriamo di poter continuare su questa strada ancora per molto tempo. Un grazie – chiosano Pasquale e Ferrigno, a coloro che ci hanno dato fiducia, ai genitori che hanno deciso di affidarci le loro figlie e a tutte le ginnaste che mettono impegno e passione in ogni allenamento».