Home » Sport » Campionati assoluti di tennis, giornata di incontri in attesa dei big di seconda categoria

Campionati assoluti di tennis, giornata di incontri in attesa dei big di seconda categoria

Antonio Prioriello

Entrano nel vivo i campionati regionali indoor di tennis in corso di svolgimento sul nuovissimo campo in terra coperto dell’Associazione Tennis Campobasso. Nel pomeriggio di ieri si sono disputati quattro incontri di livello, nell’ordine: il bojanese Antonio Prioriello, vincitore del primo torneo della stagione 2019 proprio nella sua città, ha avuto la meglio sul campobassano Giorgio Rizzi (3.2) 26 62 63 in un incontro molto ben giocato da ambedue i tennisti che non hanno risparmiato energie giocando sempre al massimo i loro colpi. A seguire è stata la volta dell’atleta di casa Vittorio Berzo (3.2) che si è imposto con relativa tranquillità sul termolese Sevan Bottari (3.4) col punteggio di 61 64. Terzo incontro di giornata, il più ‘veloce’, quello tra Paolo Ciarlariello (3.4) e Gabriele Pietrangelo: 61 61 lo score finale. Infine il sempreverde Giovanni Mite (3.2) ha subìto l’avversario, Giovanni Di Lullo (3.3), soltanto nel primo set andando poi a concludere il match valido per la qualificazione al turno successivo col punteggio di 75 62.

La giornata di domani (venerdì) vedrà in campo ancora i classificati di terza categoria usciti vincitori dagli incontri di ieri. Questi gli accoppiamenti del tabellone: Mite-Prioriello e Ciarlariello-Berzo. Nel fine settimana, invece, entreranno in gara i classificati di seconda categoria: il maestro Fabrizio Perrella (2.8) affronterà il vincente tra Mite/Prioriello mentre Alberto Mastrangelo (2.8) se la vedrà con il vincitore del match Ciarlariello/Berzo. Difficile fare pronostici per quel che concerne le due semifinali di terza; più facile, invece, prevedere una finalissima proprio tra le due migliori espressioni del tennis regionale del momento. Basterà attendere la giornata di domenica per scoprire il miglior tennista del Molise.

Sevan Bottari

Giorgio Rizzi

Vittorio Berzo