Home » I fatti » In Abruzzo vince il centrodestra, i messaggi di Patriciello e Tartaglione al neo Governatore Marsilio
Aldo PATRICIELLO in the European Parliament in Strasbourg

In Abruzzo vince il centrodestra, i messaggi di Patriciello e Tartaglione al neo Governatore Marsilio

«La vittoria di Marco Marsilio è una buona notizia per l’Abruzzo. Ha vinto un progetto e un programma concreto, un’idea nuova di politica per il territorio. Ma soprattutto ha vinto il centrodestra che si è presentato unito e compatto all’appuntamento elettorale, un modello che mi auguro possa ripetersi presto anche sul piano governativo. Al neo Presidente Marsilio il mio più caloroso augurio di buon lavoro e le congratulazioni per il modo in cui ha brillantemente condotto la sua campagna elettorale. Sono certo che saprà rimettere l’Abruzzo sul binario giusto in tempi rapidi, favorendo la crescita e lo sviluppo di tutta la regione». Così Aldo Patriciello, europarlamentare e membro del Partito Popolare Europeo, nel commentare il risultato delle elezioni regionali in Abruzzo e la vittoria di Marco Marsilio.

«Auguri di buon lavoro a Marco Marsilio. E auguri all’Abruzzo che ha scelto il centrodestra. La coalizione ha vinto con una percentuale di voti che lascia poco spazio ai dubbi e che conferma ancora una volta che siamo noi la vera maggioranza del Paese». Così, in una nota, Annaelsa Tartaglione, deputata di Forza Italia e coordinatrice regionale azzurra del Molise. «L’ennesima dimostrazione – aggiunge – che il governo gialloverde è solo una parentesi e non piace agli italiani. Un ringraziamento va il presidente Berlusconi, come sempre decisivo pure stavolta nel trainare il movimento. Abbiamo di fronte altre sfide importanti e dovremmo ripagare quella fiducia che il Presidente ha dato a noi facendoci diventare classe dirigente. Lo dico con il massimo dell’umiltà, ma credo che tocchi anche e soprattutto a noi coordinatori regionali tenere la barra dritta e lavorare – conclude – per tornare a crescere sul territorio. Oggi e domani vincerà la squadra, e dobbiamo dimostrare di esserlo». Proprio da questa nuova e netta affermazione, la coalizione riparte anche a livello locale in vista dei prossimi appuntamenti elettorali. Prevista infatti oggi pomeriggio, a Campobasso, la riunione dei partiti del centrodestra dedicata alle amministrative di primavera.