Home » In evidenza » Contrasto alla mafia, successo per il convegno organizzato dal Coisp (GALLERY)

Contrasto alla mafia, successo per il convegno organizzato dal Coisp (GALLERY)

Si è tenuto venerdì 5 ottobre scorso un convegno organizzato dal Sindacato di Polizia Coisp e dall’Associazione antimafia Caponnetto. Grande successo di pubblico e di interesse da parte dei media. La tematica trattata “Lotta alla mafia. Strategie e tattiche di contrasto” è stata approfondita dalle relazioni del procuratore capo di Campobasso Nicola D’Angelo, dal procuratore capo di Isernia Carlo Fucci, dal vicario del Questore dott. Nicolino Pepe e dal direttore del Nop vice questore aggiunto dott. Dante Panatta. Moderatore del convegno è stato il giornalista Giovanni Minicozzi.

Hanno tenuto i loro interventi anche il segretario nazionale del Coisp Domenico Pianese ed il segretario nazionale dell’associazione Caponnetto dott. Elvio Di Cesare. Le conclusioni sono state affidate al professor Alfredo Galasso. L’organizzazione del convegno ha visto impiegati il segretario regionale del Coisp Giovanni Alfano e l’avvocato Roberto D’Aloisio del direttivo nazionale dell’associazione Caponnetto. Sia l’associazione nazionale dei magistrati del Molise che l’ordine degli avvocati di Campobasso hanno patrocinato l’evento.

Al convegno erano presenti il presidente dell’associazione nazionale magistrati dott. Enzo Di Giacomo e la dottoressa Erika Trotta in rappresentanza dell’ordine degli avvocati di Campobasso. Numerosi gli applausi e tanta commozione alla vista del filmato che introduceva il convegno, prodotto dall’associazione Falcone con la partecipazione dei bambini di una scuola di Anzio e soprattutto al canto dell’inno nazionale eseguito dal tenore locale Nello Toti accompagnato da Pierluigi Armagno alla tastiera. Numerosi allievi ispettori frequentanti la Scuola di Polizia al termine del convegno si sono avvicinati agli organizzatori per complimentarsi. Lo stesso hanno fatto gli avvocati ed i magistrati. Anche i poliziotti di Campobasso ed Isernia hanno potuto assistere al convegno autorizzati dai rispettivi Questori in aggiornamento professionale. Il dott. Fucci ha trattato la materia del riciclaggio del denaro sporco dando ai presenti nozioni e soprattutto consigli dettati da circa 30 anni di esperienza svolti presso le terre invase dalla camorra.

Il dott. D’Angelo, invece, ha parlato degli organi preposti all’attività dell’antimafia ed il coordinamento delle forze di Polizia nella lotta alla mafia. Il dott. Pepe ha trattato nei dettagli la prevenzione ed il contrasto ai patrimoni illeciti, la confisca e le intercettazioni in carcere, mentre il dott. Panatta dell’utilità del sistema di collaborazione che ha introdotto il dott. Falcone fino ai giorni nostri con la continua evoluzione della materia che regola il sistema.

Al termine del convegno durato più di tre ore sono stati rilasciati attestati di partecipazione ai presenti e due crediti formativi agli avvocati partecipanti. Ai relatori è stata consegnata una targa ricordo in legno incisa a laser.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: