Home » I fatti » Fiamme Oro alla Scuola Allievi grazie anche all’apporto del Coisp

Fiamme Oro alla Scuola Allievi grazie anche all’apporto del Coisp

«A Campobasso domani 20 settembre 2018 per noi si realizza un grande sogno». Esordisce così Giovanni Alfano, Segretario Generale Regionale in Molise del COISP, sindacato indipendente di Polizia.

«La nostra funzione nella realizzazione di questo progetto, come rappresentanti sindacali, è stata quella di sensibilizzare fortemente le Autorità locali e nazionali al fine di potersi concretizzare tale progetto sportivo. Avere una struttura sportiva all’interno della Scuola Allievi Agenti e trovare la disponibilità dell’atleta delle Fiamme Oro Scibilia Beniamino è stato per noi un connubio ed un’occasione più unica che rara per poter rendere effettivo un progetto sportivo con ampio risalto sociale e soprattutto redditizio in termini di valore aggiunto per la città di Campobasso e per tutto il Molise.

Siamo convinti più che mai che lo sport sia l’unica vera e genuina medicina per curare i mali della società moderna. Con lo sport e la vicinanza delle Istituzioni si possono correggere e migliorare tante devianze. Ma non solo, con lo sport impari a lavorare in squadra e quindi a riportare questi valori anche nella vita lavorativa. Si possono combattere lo stress e la sedentarietà. Si può migliorare il proprio stato di salute sia fisico che psichico e tanto altro ancora. Un augurio di cuore al collega ed amico Beniamino dagli amici del Coisp che domani saranno presenti alla manifestazione inaugurale con la partecipazione del Capo della Polizia che per tale evento si vede “costretto” piacevolmente a tornare nel Molise. Speriamo di crescere come adesioni e come consensi in modo da poter incrementare il numero dei giovani atleti e futuri campioni e perché no di futuri poliziotti dalle grandi doti umane e professionali».