Home » I fatti » Insediato il nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri, Ten. Col. Emanuele Gaeta: «Prevenzione e collaborazione con i cittadini pilastri per la sicurezza»

Insediato il nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri, Ten. Col. Emanuele Gaeta: «Prevenzione e collaborazione con i cittadini pilastri per la sicurezza»

Il nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Campobasso Tenente Colonnello Emanuele Gaeta, sposato con due figli, è originario di Roma, si è insediato lunedì (sostituisce il Col. Marco Bianchi trasferito alla Legione Allievi Carabinieri di Roma) ed è già al lavoro.

Obiettivo principale è la prevenzione dei reati e la sicurezza dei cittadini. Saranno rafforzati i controlli sul territorio con servizi mirati e con piani coordinati. La vicinanza alla polpolazione e la collaborazione di tutti consentirà di ottenere una migliore qualità di vita e di sicurezza. Il Ten. Col. Gaeta ha iniziato la carriera proprio a Campobasso come Comandante di Plotone e poi di Compagnia Allievi Carabinieri alla Scuola Allievi Carabinieri “Frate” per tre anni durante i quali è stato impiegato anche all’estero in Bosnia Erzegovina quale Ufficiale di collegamento. Successivamente ha comandato quattro compagnie territoriali e precisamente Tuscania (VT), Viterbo, Caserta e Anzio (RM). Ha prestato poi servizio al Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri negli Uffici Operazioni, Assistenza e Benessere del Personale e Condizione Generale del Personale.

Contemporaneamente al cambio del Comandante Provinciale è avvenuto anche quello del Capo Ufficio Comando. Il Tenente Colonnello Mauro Coppari è subentrato al Colonnello Umberto Tamborrino. Il Ten. Col. Coppari ha ricoperto diversi incarichi di staff e in particolare Capo Ufficio Personale alla ex Legione Carabinieri Molise dopo aver comandato la Compagnia Carabinieri di Macerata e Sigonella (CT).