Home » I fatti » Acque agitate nella Lega, botta e risposta Mazzuto-Romagnuolo

Acque agitate nella Lega, botta e risposta Mazzuto-Romagnuolo

«Aida Romagnuolo, da oggi, non ricopre più il ruolo di Segretaria Provinciale della Lega Campobasso». È quanto si legge nella missiva inviatale dal Coordinatore Regionale Luigi Mazzuto.

Si legge, tra l’altro: «Visto i ruoli di Consigliere eletta, unitamente all’incarico di partito di capogruppo in Consiglio Regionale della Lega Salvini Molise, si ritiene superata e pertanto revocata la posizione di Coordinatrice Provinciale Campobasso», ruolo affidatogli sempre dal Coordinatore Mazzuto, che oggi ne assume la responsabilità, in vista della nuova riorganizzazione sul territorio del partito salviniano.

Non si fa attendere la replica della stessa consigliera leghista Aida Romagnuolo: «Se Aida Romagnuolo non può svolgere il ruolo di Coordinatore Provinciale di Campobasso della Lega Salvini e quello di consigliere regionale tanto più può Luigi Mazzuto svolgere il ruolo di Assessore regionale (tra l’ altro al mio posto) e quello di coordinatore regionale della lega Salvini. Penso di no. Mazzuto deve immediatamente rinunciare ad una delle due cariche».