Home » Fuori le mura » Delegazione cittadina di Potere al Popolo alla ‘marcia dei cappellini rossi’

Delegazione cittadina di Potere al Popolo alla ‘marcia dei cappellini rossi’

Una rappresentanza di Potere al Popolo – Campobasso parteciperà stamattina alla marcia organizzata dai braccianti di Foggia e della Capitanata in memoria dei 16 compagni di lavoro morti – 4 sabato scorso sulla Provinciale 105 e altri 12 nell’incidente occorso ieri sulla Statale 16, nei pressi di Lesina – mentre tornavano dai campi dove avevano lavorato alla raccolta dei pomodori per la miserabile paga di 1 euro a quintale.

Il corteo, che partirà da Torretta Antonacci (ex ghetto di Rignano) per concludersi davanti alla Prefettura di Foggia, accompagnerà e sosterrà lo sciopero deciso dalle centinaia di braccianti che domenica sera si sono riuniti in assemblea con l’Unione Sindacale di Base. Da non confondersi con la mobilitazione indetta nel pomeriggio da CGIL, CISL e UIL, gli stessi che hanno firmato l’aumento di 80 centesimi in busta paga, qualche settimana or sono. I partecipanti indosseranno un berretto rosso – come quelli indossati dalle 4 vittime – nel segno della solidarietà tra diseredati, contro lo sfruttamento e il caporalato.