Home » I fatti » Dopo un lungo contenzioso finalmente assunti gli 11 vincitori di concorso a Dirigente Scolastico del 2012

Dopo un lungo contenzioso finalmente assunti gli 11 vincitori di concorso a Dirigente Scolastico del 2012

flcSi è avviata finalmente a conclusione positiva la ormai vecchia querelle che ha riguardato il concorso dei dirigenti scolastici in Molise. La graduatoria era stata impugnata nel 2012 davanti al TAR con la motivazione che a far parte della Commissione esaminatrice fosse una dirigente sindacale. Il TAR sospese gli effetti della graduatoria ed annullò gli esiti del concorso. A seguito del ricorso al Consiglio di Stato il giudizio è stato ribaltato e la graduatoria è tornata ad essere pienamente legittima. Intanto i docenti vincitori del concorso non hanno potuto essere nominati dirigenti scolastici nei due anni precedenti. Ciò ha determinato un evidente pregiudizio personale ma anche delle disfunzioni nell’amministrazione della scuola.

Nelle scorse settimane il MIUR aveva autorizzato, per il Molise, 54 istituzioni scolastiche, a seguito del dimensionamento, ma il MEF tergiversava nel concedere l’autorizzazione alla nomina dei dirigenti scolastici per coprire gli organici. Dopo le numerose proteste messe in atto, finalmente, con comunicazione prot. n. 18345 del 26.08.2014, il Ministero delle Finanze ha autorizzato il MIUR ad assumere, con contratto a tempo indeterminato, n. 620 Dirigenti scolastici a decorrere dall’anno scolastico 2014/15.

In tale numero è compresa anche l’autorizzazione ad assumere, per la Regione Molise, gli 11 vincitori della selezione di cui all’oggetto. Gli 11 vincitori del concorso sono stati convocati il 28 agosto ’14 presso gli Ufficio dell’U.S.R. Molise, per esprimere, secondo l’ordine di graduatoria, la preferenza sulla sede fra quelle che si renderanno disponibili al prossimo 1° settembre 2014. Si pone fine ad un contenzioso, riconoscendo i legittimi diritti dei vincitori del concorso, ed ad atteggiamenti dilatori che hanno compromesso il funzionamento delle istituzioni scolastiche attraverso l’uso delle reggenze.

Ai nuovi dirigenti scolastici l’augurio di buon lavoro da parte della FLC CGIL Molise.