Home » CNU 2018 » Judo e Lotta, dominio partenopeo sul tatami

Judo e Lotta, dominio partenopeo sul tatami

Cus Napoli protagonista sul tatami. Primo posto assoluto sia nel Judo che nella Lotta. Nella prima giornata, ieri, dei Campionati Nazionali Universitari del Molise, dedicata al Judo maschile per i partenopei sono arrivati due ori, due argenti e due bronzi. Che valgono il primo posto nella classifica a squadre. A seguire il Cus Camerino che ha ottenuto due ori e un argento. Venti in tutto i Cus andati a medaglia. Stamattina spazio alle donne e alle gare a squadra maschili.

Nelle gare del sabato pomeriggio i vincitori nel Judo sono stati Donnino Rastelli del Cus Parma nella categoria – 81 kg, Salvatore D’Arco del Cus Napoli (-90 kg), Daniele Sciabola del Cus Camerino (-100 kg) e Nicola Becchetti del Cus Camerino (+100kg).

Nel Criterium del Lotta dominio assoluto sempre del Cus Napoli che ha conquistato ben cinque ori. Successo, con distacco abissale, per gli atleti universitari partenopei che hanno conquistato ben 110 punti. Secondo il Cus Cosenza fermo a 42 punti e terzo il Cus Foro Italico Roma a quota 36. Ma vediamo nel dettaglio i vincitori. Nella Greco-Romana sono saliti sul gradino più alto del podio il Cus Bari con Filippo Quaranta (-62 kg), il Cus Foggia con Mario Moroso (- 70 kg), il Cus Foro Italico con Mario Proietti (- 80 kg), il Cus Napoli con Emmanuele De Lucia (- 90 kg) e Francesco Cappelli del Cus Firenze (- 120 kg).

Passando alla Lotta Libera sono risultati vincitori: Ivana Succoia (categoria -53 kg), Vincenzo Succoia (-62 kg), Annamaria Troncone (-60kg), Emmanuele De Lucia del Cus Napoli (-90 kg) tutti e quattro del Cus Napoli, Francesco Gaddini del Cus Pisa (-70 kg), Mario Proietti del Cus Foro Italiaco (-80 kg), Jonas Scherer del Cus UniMessina (-120 kg), e Sara Da Col del Cus Torino (-70 kg).