Home » Pagina aperta » L’Associazione Talenti ed Artisti Molisani porta il dialetto campobassano nelle scuole

L’Associazione Talenti ed Artisti Molisani porta il dialetto campobassano nelle scuole

Interessante progetto ideato dall’Associazione Talenti e Artisti Molisani che grazie alla versatilità degli artisti molisani presenti nella struttura associativa, riesce sempre a concretizzare iniziative che riscuotono consensi da parte degli utenti.

Questa volta è il mondo della scuola ad essere interessato da un progetto culturale dal titolo: “Il dialetto campobassano… questo sconosciuto; alla scoperta della lingua e delle sue tradizioni” che l’Associazione ha inteso realizzare in due istituti scolastici della città. Sabato 19 maggio 2018, a partire dalle ore 10, presso il nuovo Istituto “Montini” di Campobasso in contrada Colle delle Api, si terrà una “lezione” interamente dedicata al dialetto campobassano tenuta da due soci dell’Associazione che utilizzando il linguaggio dialettale che spesso viene usato per commedie amatoriali che l’Associazione Talenti e Artisti Molisani organizza a fini benefici, cercherà di coinvolgere gli studenti infondendo curiosità ed interesse per la lingua dialettale.

Saranno circa 90 gli alunni che prenderanno parte all’incontro, grazie disponibilità del Dirigente Scolastico dell’Istituto Dott.ssa Agata Antonelli, che ha accolto di buon grado l’iniziativa in considerazione dell’interesse che la lingua dialettale trasmette al mondo giovanile. Durante l’incontro verrà illustrata la storia del dialetto e le sue origini, per poi proseguire con la pronuncia e la composizione di vere e proprie frasi che spesso vengono usate non solo nella lingua corrente ma anche in occasione di rappresentazioni amatoriali teatrali.

“Una iniziativa che sicuramente verrà accolta con grande curiosità dagli alunni dell’Istituto Montini che, per un giorno, diventerà una vera e propria “fabbrica del dialetto”, con la speranza che tale iniziativa possa infondere nel mondo giovanile, la curiosità di scoprire le origini e le tradizioni della lingua campobassana”, come affermato dal Presidente dell’Associazione Falcione.

La seconda tappa del progetto, che sarà illustrato con le medesime modalità, vedrà la presenza dell’Associazione Talenti e Artisti Molisani nell’Istituto “D’Ovidio” di Campobasso sabato 26 maggio prossimo, grazie alla cortese disponibilità del Dirigente scolastico, Prof. Luigi Confessore.

Soddisfazione da parte del Presidente e dei membri del Consiglio Direttivo dell’Associazione che proseguiranno l’attività di divulgazione della cultura e delle tradizioni all’interno delle città, con iniziative che permetteranno di trascorrere serate all’insegna del divertimento e della riscoperta di antiche tradizioni.