Home » I fatti » A quando i rallentatori?
Via Pirandello

A quando i rallentatori?

via pirandello (4)“Abbiamo chiesto più di una volta, anche con l’aiuto dei media, di apporre dei dissuasori di velocità nei punti sensibili di via Pirandello/Ungaretti ovvero nelle vicinanze della raccolta rifiuti, della scuola dell’infanzia P.S. Di Zinno, di esercizi commerciali… dove più di una volta si è rischiata la tragedia. Purtroppo chi deve sentire non sente e ancora oggi quotidianamente si rischia di essere investiti. Per non parlare poi della carenza di segnaletica orizzontale: le strisce mancano dove dovrebbero essere, ovvero sulla strada e non solo vicino ai marciapiedi!…”.

E’ questo uno stralcio di una lettera inviata a Seitorri.it da un gruppo di genitori e cittadini abitanti in via Pirandello/Ungaretti che da un po’ di tempo si batte per poter proteggere i propri figli e se stessi dall’eccesso di velocità delle automobili in transito in quella strada cittadina.

A buon intenditor…