Home » I fatti » Elezioni e candidature, Tecla Boccardo (Uil) smentisce un suo interessamento alla Regione

Elezioni e candidature, Tecla Boccardo (Uil) smentisce un suo interessamento alla Regione

Dalla segretaria regionale della Uil, Tecla Boccardo, riceviamo e pubblichiamo.

Ne abbiamo letto di ogni tipo, con candidature sotto le più diverse bandiere e schieramenti, ma contatti diretti non ne ho avuti e disponibilità non ne ho date a nessuno. 

Io sono altrove, il sindacato è un’altra cosa. Sono una lavoratrice, faccio sindacato e mi ritrovo appieno nei suoi valori, nella sua cultura della partecipazione, nell’impegno di rappresentare i bisogni e le istanze dei lavoratori e dei pensionati. Lo faccio per scelta mia e di chi mi elegge alla carica, lo faccio con passione perché avverto che senza questa forte motivazione la stessa azione del sindacato ne risulterebbe indebolita.

Lo faccio in mezzo alla mia gente ed alla gente molisana, per dare una prospettiva a loro, per non fare spegnere la speranza, per guardare a un futuro migliore per il mio Molise. Il mio dovere quotidiano è questo, la mia prospettiva di impegno voglio resti la stessa. Grazie delle mille attenzioni, della considerazione e stima che ho colto in molti, persino dell’entusiasmo che taluni hanno manifestato. Ma la chiarezza mi preme, e conto di essere stata chiara soprattutto con coloro che continueranno a guardare a me ed alla Uil Molise con fiducia e stima.