Home » In evidenza » “4 Ristoranti”, domani su Sky la puntata sulla cucina molisana (I CONCORRENTI)

“4 Ristoranti”, domani su Sky la puntata sulla cucina molisana (I CONCORRENTI)

“La nostra cucina molisana questa settimana protagonista di “4 Ristoranti”: la popolarissima trasmissione condotta da Alessandro Borghese approda in Molise per un viaggio alla scoperta dei sapori più autentici”, afferma il Governatore Paolo di Laura Frattura.

Una puntata speciale che porterà alla ribalta televisiva la sapienza culinaria di cui siamo capaci e la bellezza dei nostri paesaggi: una bella opportunità per far conoscere il nostro Molise e le ricchezze che custodisce. In vetrina su Sky Uno Hd domani, martedì 13 marzo (ore 21.15), la qualità dei prodotti della nostra tavola che ha conquistato anche Borghese e la sua troupe. Durante le riprese abbiamo incontrato il conduttore per dargli il benvenuto in Molise, da parte sua parole di apprezzamento ed entusiasmo per aver conosciuto luoghi tanto belli e un’ottima cucina. Domani sera, ne siamo certi, anche il pubblico di Sky resterà altrettanto ammirato dalla sfida tra i 4 ristoranti molisani scelti per la puntata. Facciamo il tifo per tutti e che vinca il migliore!”.

Il titolare de La Ginestra è Giuseppe, per tutti Pino. Il suo agriturismo è situato all’interno dell’abitazione di famiglia e la cucina dove si preparano gli antipasti, era un tempo la loro cucina di casa. Nati e cresciuti qui, nel 2008 Pino e la sua famiglia hanno affiancato all’attività di ristorazione quella ricettiva con l’Oasi della Ginestra, casolare in pietra dei prima anni del Novecento. La cucina dell’agriturismo rispetta la tradizione del passato. I piatti proposti abbracciano la cucina contadina valorizzando le ricette tramandate dai nonni. Qui pane, dolci, carni e affettati nascono dalle sapienti mani dei genitori di Pino. Il menu è prettamente stagionale e varia in base a ciò che offre l’orto.

Nel centro storico di Campobasso troviamo il ristorante Monticelli Saperi e Sapori. Situato vicino ad una delle chiese più antiche del capoluogo molisano, in questo locale si respira la storia e al tempo stesso si vive la magia unica del borgo antico. Le sale sono grotte un tempo utilizzate come carceri per malfattori o dai feudatari come vie di fuga. Proprietaria di questo locale affascinante è Simona, che si è aggiudicata nel 2017 il titolo di Chef Award per quanto riguarda la categoria donna.

L’Osteria dei Pazzi è un piccolo locale dall’arredamento originale. Annamaria, campobassana doc, è la proprietaria di questo locale situato in una zona residenziale e fuori dal centro. La passione per la cucina le è stata tramandata dalla nonna e dalla mamma che l’hanno aiutata ad acquisire le ricette più tradizionali del suo territorio. Il menu proposto dall’Osteria rispecchia la tradizione molisana, casalinga e semplice. Quello che non manca mai in ogni ricetta, è quel tocco di pazzia che contraddistingue il locale in tutto e per tutto.

Casale Kolidur è una ex proprietà del vescovo del paese. Risalente agli anni del Settecento, questo locale è stato rimesso completamente a nuovo da Barack. La location è davvero inusuale per gli standard molisani. Curato, eclettico e moderno, il casale di Barack si presenta come un luogo informale ma raffinato. Un luogo dove convivono due anime: una legata all’accoglienza di viaggiatori e esploratori, e un’altra legata alla ristorazione e in particolare al menu fatto di materie prime molisani. La cucina del Kolidur è infatti locale e stagionale, con ingredienti freschi e selezionati da tutto il Molise, non solo dalla zona di Campobasso. L’idea di Barack è quella di creare uno specchio del territorio e delle sue eccellenze attraverso una ricetta semplice e leggera. (Da Sky.it)