Home » Sport » Calcio a 5 femminile, la Tecnocoop Castelpagano vince la Coppa Italia regionale

Calcio a 5 femminile, la Tecnocoop Castelpagano vince la Coppa Italia regionale

La Tecnocoop Calcio a 5 Femminile Castelpagano ha alzato al cielo la Coppa Italia regionale superando la concorrenza di Ururi e Arcadia che hanno venduto cara la pelle ma nulla hanno potuto contro lo strapotere della formazione di Massimiliano Marsella.

Con questo successo Ziccardi e compagne hanno ottenuto il pass per la fase nazionale che le vedrà impegnate già domenica nella prima sfida da giocare in terra umbra contro l’Asd Real Colombine. “Siamo contentissimi per il traguardo raggiunto – spiega il tecnico Massimiliano Marsella – arrivare alla fase nazionale è sicuramente un prestigio per tutti noi e cercheremo di onorare la manifestazione nel migliore dei modi”. Per Marsella è poi tempo di ringraziamenti. “Se questo progetto è stato realizzato – continua – dobbiamo dire grazie a diverse persone, in primis all’amico Francesco Pietrunti che ha dato il là all’avventura dopo un incontro avuto con Jessica Ziccardi, lo scorso anno, in grado di coinvolgere successivamente il Main sponsor Tecnocoop di Francesco Ruccolo che con entusiasmo ha sposato il progetto “futsal rosa”.

Un pensiero e un ringraziamento sono senz’altro doversi anche per la disponibilità e professionalità dimostrata dalla società del Castelpagano, nelle persone di Gianni Rubortone  e Davide Arcari che ci hanno dato la possibilità di partecipare a questa manifestazione”.

Se a livello femminile è arrivato un grande traguardo, anche a livello maschile l’Asd Virtus Castelpagano si sta comportando egregiamente nel torneo di C1. Sabato, infatti, è arrivata una vittoria convincente, in trasferta sul campo del Montenero. “Abbiamo ottenuto tre punti pesanti in chiave salvezza – assicura Marsella – stiamo disputando un buon campionato secondo quelli che sono i paini della società. Un grazie voglio rivolgerlo ai ragazzi (quattro di loro sono stati convocati nella rappresentativa juniores regionale di futsal) che stanno dando il massimo in allenamento e in partita. Continuando così potremo toglierci delle belle soddisfazioni da qui alla fine del campionato”.