Home » Fuori le mura » Eroina e cocaina per lo spaccio, in carcere 60enne

Eroina e cocaina per lo spaccio, in carcere 60enne

Nel tardo pomeriggio di ieri nell’abitato di Campomarino, un 60enne di San Severo (FG) è stato tratto in arresto dai Carabinieri della locale Stazione, impegnati in un mirato servizio di prevenzione e repressione di sostanze stupefacenti.

Il Comando Compagnia Carabinieri di Termoli, ormai da tempo e in maniera assidua, sta battendo il territorio al fine di monitorare e reprimere l’odioso fenomeno delinquenziale dello spaccio di sostanze stupefacenti, anche e soprattutto alla luce degli ultimi episodi di cronaca. Il filone sembra essere quello giusto, l’attività info-investigativa esperita dai militari dell’Arma infatti ha permesso ieri di individuare in Campomarino (CB) un giovane non residente che si aggirava con fare sospetto ed al controllo dei militari dell’Arma locale apparso nervoso.

L’immediata attività di indagine ha permesso di individuare il 60enne sanseverese che, ignaro del controllo in atto, si recava sul luogo dell’appuntamento per la cessione di sostanza stupefacente. Immediatamente perquisito è stato trovato in possesso di circa 15 dosi di eroina ed altrettante di cocaina, nonché la somma in contati di 100 euro, provento verosimilmente di precedenti cessioni e del telefono cellulare. Vista la gravità dei fatti e le modalità della condotta, per l’uomo si sono aperte le porte del carcere di Larino ove è stato associato a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente. Il monitoraggio del territorio e del fenomeno continuerà senza soluzione di continuità.