Home » Sport » Campagna abbonamenti dell’Olympia Agnonese all’insegna della sostenibilità dei costi

Campagna abbonamenti dell’Olympia Agnonese all’insegna della sostenibilità dei costi

antonio melloni dxAbbonamento solidale e sconti agli abbonati che provengono dai centri dell’Alto Molise: l’Olympia Agnonese sposa il progetto sociale. L’obiettivo è quello di portare allo stadio una platea sempre più ampia di appassionati e coinvolgere la comunità locale.

La società presieduta da Antonio Melloni, dà il via alla campagna abbonamenti, con un occhio al territorio e a quella fetta di popolazione che non può permettersi l’ingresso allo stadio. “Per la stagione che ci prepariamo ad affrontare, l’ottava nel campionato di serie D  – spiega il presidente Melloni – abbiamo sentito il bisogno, nonché il dovere, di essere vicini a quanti, per svariati motivi, non hanno la possibilità di regalarsi l’abbonamento annuale per assistere alle gare interne dell’Olympia Agnone. L’abbattimento delle barriere ha portato allo stadio donne, bambini, intere famiglie, che vivono l’incontro di calcio come una festa. E, appunto, noi vogliamo condividere con tutto questi momenti di svago e di divertimento. Sport come fenomeno sociale e veicolo aggregante – sottolinea il numero uno della società granata –, concetti che intendiamo rafforzare con i fatti. Ci auguriamo che questo possa essere solo un inizio”.

La campagna ha due sostanziali novità. A quanti devolvevano in passato alla società un semplice contributo si darà la possibilità di acquistare l’abbonamento annuale da assegnare a chi non se lo può permettere.  Ma l’Olympia Agnonese ha pensato anche a chi viene da fuori città, ovvero da 12 comuni limitrofi. Per ripagare fedeltà e costi di trasporto,  la dirigenza ha fissato a 100 euro il costo annuale, il 40% in meno del prezzo normale. Stesso discorso vale anche per gli studenti universitari che con 100 euro avranno il diritto ad assistere a tutte le gare interne della squadra alto molisana.