Home » I fatti » Furto aggravato su autovettura, incastrato dalle telecamere uno dei due autori

Furto aggravato su autovettura, incastrato dalle telecamere uno dei due autori

I Carabinieri della Stazione capoluogo della Compagnia di Campobasso, a seguito di specifica attività investigativa, hanno denunciato un giovane campobassano per furto aggravato su autovettura.

Era il tardo pomeriggio del 14 aprile scorso, quando unitamente ad un complice allo stato attuale in corso di identificazione, approfittando della momentanea assenza del proprietario di una autovettura che l’aveva lasciata parcheggiata aperta per pochi secondi in via IV novembre per espletare una commissione, si introducevano all’interno dell’abitacolo mettendolo a soqquadro e rubando una modica quantità di denaro in monete e la chiave di un’altra autovettura.

A seguito della denuncia sporta presso gli Uffici di Via Mazzini, i Carabinieri della Stazione, dopo aver effettuato un sopralluogo della via dove era stato commesso il furto, hanno individuato alcune telecamere che avevano immortalato il momento del furto. Acquisite le immagini registrate dall’impianto di video sorveglianza, con l’ausilio del personale dell’Aliquota Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile, sono riusciti ad individuare dei frame utili all’individuazione certa di uno degli autori, già conosciuto alle Forze dell’Ordine per aver commesso altri furti in passato e già denunciato per alcuni furti in abitazione.

A seguito delle risultanze emerse, i Carabinieri della Stazione di Campobasso, lo hanno denunciato per furto aggravato su autovettura, informandone la Procura della Repubblica presso il Tribunale del capoluogo. Le attività d’indagine proseguono comunque nel tentativo di identificare il correo e verificare se abbiano commesso altri furti. Rimane costante l’attenzione che i Carabinieri di Campobasso pongono nei confronti dei reati predatori soprattutto per i furti, per i quali sono state intensificate pattuglie anche a piedi nel centro abitato.