Home » I fatti » La piralide del bosso minaccia le siepi di Villa de Capoa, chiusura di quattro giorni per disinfestazione

La piralide del bosso minaccia le siepi di Villa de Capoa, chiusura di quattro giorni per disinfestazione

Le siepi di bosso che adornano Villa de Capoa sono state colpite dalla piralide del bosso che le sta deturpando compromettendone la stessa vitalità. Per scongiurare che il parassita possa proseguire la sua attività negativa si procederà all’abbattimento delle popolazioni di parassiti presenti mediante una disinfestazione di tutta la Villa compreso l’adiacente campo di bocce e i vicini campi da tennis che presentano analogo problema. L’intervento, di cui questa mattina è stata anche informata la commissione consiliare Ambiente dall’assessore Stefano Ramundo e dal dottore forestale Stefano Beltrani, verrà eseguito, se le condizioni atmosferiche lo permetteranno, a partire dal 24 aprile. Dallo stesso giorno e per quattro giorni consecutivi la villa resterà chiusa.

Si tratta di un’operazione indispensabile per salvare il patrimonio arbustivo del ‘polmone verde’ di Campobasso, Villa de Capoa appunto, dove sono previste ulteriori attività di monitoraggio fin quando non si sarà accertata la completa eliminazione del parassita.