Home » Cultura » “Il realismo dell’incarnazione” presentazione a Larino

“Il realismo dell’incarnazione” presentazione a Larino

Storia, tradizioni, musica e cultura. Continua in crescendo rossiniano il fermento del percorso “LiberaMente… pensieri e parole in Biblioteca” del Lions Club di Larino in collaborazione con l’amministrazione comunale di Palazzo Ducale. Nel percorso di avvicinamento alle festività pasquali, l’impegno sociale non poteva che guardare alla fede e dopo il successo del concerto dell’Orchestra D’Archi diretto dal Maestro Daniele Terzano, il Club frentano giovedì 30 marzo alle ore 18 torna nella Biblioteca Bartolomeo Preziosi, stavolta presso la sala di lettura “E. La Riccia” con la presentazione del libro “Il realismo dell’incarnazione” di Nicola Tomasso. Definito dal professor Gnerre “un libro di speranza che parla di un filosofo della speranza”, Gustav Thibon, filosofo-contadino. Se da un lato l’opera conserva l’impronta della vita contadina con i suoi silenzi e attese, dall’altro s’inabissa nelle acque profonde dell’umanità alla ricerca di coerenza ed equilibrio che l’uomo ha perso. A nobilitare l’iniziativa, dopo i saluti di rito della presidente del Lions Club di Larino Graziella Vizzarri e del sindaco Vincenzo Notarangelo, interverranno il vescovo diocesano Gianfranco De Luca, il professor Corrado Gnerre, dell’Università Europea di Roma, l’autore Nicola Tomasso e il parroco della Beata Maria Vergine delle Grazie di Larino, don Antonio Di Lalla, a cui sono affidate le conclusioni.