Home » Fuori le mura » Il Comune di Riccia all’avanguardia contro il randagismo

Il Comune di Riccia all’avanguardia contro il randagismo

Riccia (CB)Se il fenomeno del randagismo desta notevole allarme sociale, perché è a tutti gli effetti un pericolo per la pubblica incolumità e l’igiene sociale, l’amministrazione comunale di Riccia rende ancora più intensa la rete di interventi.

L’assessore all’Ambiente e alla Sicurezza, Domenico Panichella, spiega: “La cura degli animali è uno degli indici rivelatori del grado di civiltà di una comunità. E Riccia non può essere da meno. Così abbiamo deciso di intensificare la prevenzione del fenomeno del randagismo. Il punto è che conosciamo tutte le spese necessarie per la permanenza, il sostentamento e le cure degli animali presso i canili. Ecco perché riteniamo sia fondamentale contenere il randagismo attraverso azioni di prevenzione”. Di qui la decisione dell’amministrazione: “Installiamo gratuitamente la microchippatura. E sterilizziamo i cani  attraverso uno studio veterinario convenzionato”.

Per quanto riguarda la campagna di microchippatura gratuita, peraltro già avviata in passato dall’attuale amministrazione e che verrà effettuata da medici veterinari dell’ASREM di Campobasso, l’assessore spiega che questa procedura di iscrizione all’anagrafe canina consente di ottenere grandi vantaggi: “Primo, permette di risalire al proprietario in modo rapido e certo anche nel caso di accalappiamento di cani smarriti. Secondo, consente alla pubblica amministrazione di conoscere la tipologia e la distribuzione della popolazione canina sul territorio: in questo modo potremo adottare i provvedimenti sanitari più opportuni e le iniziative per favorire la convivenza tra cittadini e cani”.

In merito invece alla sterilizzazione dei cani privati, già microchippati, l’amministrazione comunale ha stipulato una convenzione con l’Ambulatorio veterinario GIVET, facendosi carico della spesa del 50% dell’importo totale richiesto per ogni intervento.

Le domande per la sterilizzazione vanno inoltrate presso il Comando di Polizia Municipale del Comune di Riccia.