Home » Fuori le mura » Linea ferroviaria Pescara-Ancona interrotta ad Osimo per un investimento mortale sui binari

Linea ferroviaria Pescara-Ancona interrotta ad Osimo per un investimento mortale sui binari

Circolazione ferroviaria sospesa dalle 12.40 alle 13.10 di stamane sulla linea Pescara-Ancona, fra le stazioni di Loreto e Varano, per un investimento mortale, probabile suicidio nei pressi della stazione di Osimo.

Coinvolto il treno Regionale 7002 Ascoli Piceno–Ancona, con 120 passeggeri a bordo. Per consentire i rilievi dell’Autorità giudiziaria la circolazione ferroviaria è stata inizialmente sospesa su entrambi i binari, per poi riprendere dalle 13.10 a senso unico alternato sul binario in direzione Pescara. Alle 14.20 gli inquirenti hanno concesso il nulla osta alla ripartenza del Regionale 7002, mentre alle 15.20  è stata riattivata la circolazione anche sul binario in direzione Ancona. Coinvolti 12 treni: 4 Frecciabianca e 2 Intercity con ritardi fino a 30 minuti, 6 Regionali con ritardi fino a 60 minuti.