Home » Cultura » Presentato il volume di Noemi Galuppo sulla storia del CSI in Molise

Presentato il volume di Noemi Galuppo sulla storia del CSI in Molise

noemi csi2Ieri la presentazione della prima pubblicazione sulla storia del Centro Sportivo Italiano in Molise. A Faifoli il lancio del libro – scritto da Noemi Galuppo con l’impaginazione e grafica di Marco Moffa – e fortemente voluto dai dirigenti del Csi, in primis dal presidente Igino Tomasso. La pubblicazione del libro rientra nel progetto dell’Associazione in collaborazione con i consiglieri regionali, Carmelo Parpiglia e Domenico Di Nunzio: “Il Molise che si muove, dal Calcio ai Santuari”.

Il libro ripercorre le tappe della storia del CSI in Molise. I momenti chiave, le attività, i progetti, riportati alla luce attraverso le parole, le fotografie storiche e i racconti ed i ricordi di quanti hanno contribuito a far crescere l’Associazione.

Il ruolo del Centro Sportivo, soprattutto in favore delle fasce giovanili, è riconosciuto sia a livello regionale che nazionale. Motivi di orgoglio in questo lungo percorso sono l’atletica leggera, il calcio, il Giocasport. La formazione dei ragazzi, l’educazione alla vita, la volontà di lasciare un segno e di essere da esempio alle generazioni future sono sensazioni ed evidenze tangibili in questa raccolta di emozioni che mette al centro le persone e l’amore verso lo sport e verso l’altro. L’amore verso uno sport che è sacrificio, rispetto, dialogo, crescita, chiamata. Ecco allora che – soprattutto per via della crisi della famiglia e della Chiesa quali pilastri di vita – l’esperienza associativa diventa palestra sociale fondamentale per lo sviluppo dei giovani. Chiunque voglia leggere il libro può contattare i dirigenti del Csi in Piazza Molise a Campobasso.