Home » Pagina aperta » L’Unione Italiana Ciechi e la Cooperativa Sos Molise insieme per dare assistenza a chi ha bisogno

L’Unione Italiana Ciechi e la Cooperativa Sos Molise insieme per dare assistenza a chi ha bisogno

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, attraverso varie rilevazioni su scala nazionale, ha messo in evidenza un fenomeno che va assumendo caratteristiche e dimensioni sempre più preoccupanti: l’esistenza di un numero crescente di soggetti ciechi o ipovedenti che presentano uno o più deficit aggiuntivi di natura sensoriale, motoria, intellettiva, simbolico-relazionale. Deficit originati da patologie di vario genere, spesso a carico del sistema nervoso centrale, che si manifestano attraverso forme e gradi di gravità diversa ed a cui si aggiunge non di rado il peso dei negativi condizionamenti di tipo socio-familiare.

Una risposta concreta di aiuto alle famiglie molisane che vivono sulla propria pelle il problema della non autosufficienza e della non autonomia, della mancanza di assistenza e nella formazione e nella riabilitazione, arriva dalla Cooperativa Sociale SOS Molise Onlus che ha pubblicato un Bando per il reclutamento di 3 educatori-operatori con competenze tiflo-psico-pedagogiche, da impiegarsi in attività domiciliari inerenti il Programma attuativo regionale per le persone in condizione di non autosufficienza e minori con grave disabilità. Il bando scade il 30 maggio 2014 ed è possibile visionarlo sul web all’indirizzo www.cooperativasosmolise.com.

Mentre, l’Istituto per la Ricerca, la formazione e la riabilitazione (Irifor), Ente di emanazione dell’UICI molisana,  indice un avviso pubblico per il reclutamento di  10-15 educatori-operatori con competenze tiflo-psico-pedagogiche da impiegarsi in attività riabilitative e di assistenza per un Campus residenziale estivo denominato “Il Villaggio della Solidarietà” in programma  dal 19 luglio al 2 agosto 2014. Il Bando scade il 21 maggio 2014.  Anche qui è possibile prenderne visione sul sito www.unioneitalianaciechi-molise.com.