Home » In evidenza » Vino molisano protagonista in Germania aspettando Vinitaly

Vino molisano protagonista in Germania aspettando Vinitaly

La realtà vitivinicola molisana è sempre più il punto di riferimento dell’agroalimentare regionale nel mondo. I vini DOP e IGP prodotti in Molise sono ormai presenti in molti dei mercati internazionali che contano e presentano dei margini di penetrazione in grado di garantire ai produttori ulteriori performance in termini di vendite sia in Italia che all’estero. Una conferma è venuta dalla recente partecipazione al Prowein, importante vetrina vitivinicola svoltasi il mese scorso a Dusseldorf in Germania, dove la nostra regione si è presentata con ben dieci produttori (5 in più della scorsa edizione) che hanno avuto la possibilità di confrontarsi con operatori provenienti da tutto il mondo e verificare direttamente l’interesse di questi per le produzioni vitivinicole regionali.

Un successo che segue quelli già ottenuti negli ultimi anni in occasione della partecipazione a vari contesti fieristici e promozionali, organizzati sia in Italia che all’estero, che hanno dimostrato come il prodotto made in Molise non sia secondo a nessuno. Con questa forza e questa consapevolezza il Molise si accinge ad affrontare anche l’ormai prossimo Vinitaly di Verona, in programma dal 10 al 13 aprile. La nostra regione sarà presente con 16 aziende, 11 delle quali ospitate nello stand istituzionale collettivo allestito nel Padiglione 8 (area G6/G//H7) dalla Regione ed Unioncamere Molise e le altre presenti con stand propri. Nello stand istituzionale esporranno le aziende La Cantina di Remo, Cantine Salvatore, Cantine Catabbo, Cantina San Zenone, Di Majo Norante, L’Arco antico, Colle Sereno, Claudio Cipressi, Az. Agricola Cianfagna, Az. Agricola Cieri, Cantina Giagnacovo. Assieme a queste saranno presenti, nella sola area degustazione, anche le aziende Campi Valerio, New Masserie Flocco e Angelo D’Uva, per un totale di 14 aziende. Queste ultime tre, assieme a Di Majo Norante, Borgo di Colloredo e Terresacre, esporranno al Vinitaly anche con propri stand.

Una presenza qualificata, dunque, che testimonia la crescita di un settore sempre più importante per l’economia regionale. Come ogni anno, al momento espositivo si affiancherà anche quello promozionale che verrà realizzato ogni giorno in una apposita area dello stand nella quale verrà allestita una zona degustazione dei migliori vini delle aziende molisane. Il banco di assaggio, affidato quest’anno ai tecnici dell’ONAV Molise, avrà il compito di presentare ai visitatori le caratteristiche dei vini molisani, e di farne apprezzare le qualità, esaltando il forte legame tra il prodotto ed il territorio. “Sono molto soddisfatto del lavoro che stanno realizzando i produttori vitivinicoli regionali – ha affermato l’Assessore alle Politiche Agricole della Regione Molise, Vittorino Facciolla – Gli sforzi e gli investimenti di questi anni stanno producendo in modo evidente i risultati auspicati e ciò ripaga anche le scelte che, come amministrazione regionale, abbiamo inteso attuare per sostenere un comparto fondamentale per l’economia del nostro territorio. Il nostro impegno – ha proseguito Facciolla – sarà sempre quello di supportare queste aziende mettendo in campo strumenti ed azioni in grado di rafforzarle e renderle maggiormente competitive sui mercati internazionali”.

Inutile dire che dalla tappa del Vinitaly il Molise si aspetta moltissimo. “Siamo certi che questo appuntamento consacrerà ulteriormente le nostre aziende – ha affermato il Presidente di Unioncamere Molise, Paolo Spina – Grazie allo sforzo economico compiuto dalla Regione Molise, quest’anno la presenza delle aziende molisane all’interno dello stand collettivo è più che raddoppiata e, se questa tendenza proseguirà anche in futuro – ha proseguito Spina – crediamo che i nostri produttori vitivinicoli potranno raggiungere ben presto traguardi importanti e grazie a loro anche altri comparti dell’agroalimentare potranno essere agevolati nell’ingresso in nuovi mercati”.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: