Home » I fatti » Si sente male e accosta mentre guida, tragica morte di un 30enne campobassano

Si sente male e accosta mentre guida, tragica morte di un 30enne campobassano

Sembrerebbe aver accusato un dolore improvviso al petto e al braccio questa mattina un 30enne di Campobasso, Francesco Civerra, che alla guida della vettura di proprietà della ditta dove lavorava ha accostato nei pressi del bivio di Pesche (IS) per chiedere soccorso ai passanti e, nonostante il tempestivo intervento dei sanitari del 118 che lo hanno dapprima soccorso in loco e poi trasportato al nosocomio di Isernia, ha perso la vita stroncato probabilmente da un arresto cardiocircolatorio. Una morte tanto improvvisa quanto tragica, una morte avvenuta mentre lo stesso 30enne sta lavorando e facendo ritorno a Campobasso con l’auto di servizio. Al momento non si conoscono ulteriori dettagli relativi alla causa del decesso.