Home » I fatti » Pasqua e Pasquetta baciate dal sole e ora iniziano… le vacanze!

Pasqua e Pasquetta baciate dal sole e ora iniziano… le vacanze!

arrosto4Quella del Lunedì in Albis o Pasquetta che dir si voglia, è stata una giornata tranquilla per i campobassani e per l’intera regione. Traffico scorrevole sin dalle prime luci dell’alba e fino a notte inoltrata e, fortunatamente, non si sono registrati incidenti di rilievo.

Ci ha provato il meteo con qualche nuvola sparsa qua e là ma quella che si annunciava una bella giornata di sole è stata tutto sommato tale. Dopo la grande abbuffata del giorno di Pasqua i campobassani, come del resto l’Italia intera, si sono preparati a fare il bis. Famiglie organizzate di tutto punto con sporte di vettovaglie pronte ad esser consumate. La parte del leone l’ha fatta, come al solito… la brace. Agnello, salsiccia e insaccati l’hanno fatta da padrone in un tripudio fumi inebrianti che si sono levati tra gli alberi delle località prese d’assalto dai vacanzieri del Lunedì in Albis. Prese di mira, appunto, le località naturalistiche più adatte al pic-nic, in particolare tutto il corso del fiume Biferno lungo il quale si sono assiepate famiglie e comitive. E poi Montedimezzo, Staffoli, Campitello di Sepino, Altilia… Tranquillo fino a questo momento il controesodo che è iniziato al calar del sole e proseguirà sino a tarda notte.

Nessuna segnalazione o intervento particolare è stato effettuato dalla Polstrada, Vigili del Fuoco, Carabinieri e 118. Un po’ più movimentato è stato il traffico sulla Ss 16 in prossimità di Campomarino e Termoli dove molti hanno approfittato anche per far prendere un po’ d’aria alle case lasciate chiuse dall’estate scorsa.

Da domani tutto tornerà normale (non per tutti) anche se questo 2014 ci ha riservato un calendario ‘pasquale’ davvero ricco di feste: mercoledì sarà la volta del nostro Santo Patrono Giorgio con giovedì che fungerà da ponte con la Liberazione del 25… Le scuole riapriranno lunedì 28 aprile prossimo e poi… 1° maggio ed elezioni il 25! Insomma Possiamo cominciare a pensare alle ferie estive!