Home » Sport » Nuoto – Grand Prix Olimpico, medaglie e soddisfazioni per l’H2O Sport

Nuoto – Grand Prix Olimpico, medaglie e soddisfazioni per l’H2O Sport

Esordienti A e B dell'H2O

Esordienti A e B dell’H2O

Ottimi risultati per l’H2O Sport nella seconda prova del Grand Prix Olimpico che si è svolta domenica a San Giuliano di Puglia. Tra gli Esordienti B dominio della società del capoluogo nei 200 misti con Giuseppe Massignan primo (2’57”47), Simone De Gregorio secondo (3’02”03). Al femminile bel podio per Annalaura Mariano terza con il tempo di 3’16”97. Nei 50 farfalla splendido bis per Massignan (oro in 34”86) e De Gregorio (terzo in 37”21). Bronzo, al femminile per Annalaura Mariano che ha coperto la distanza in 42”81 davanti alla compagna di squadra Sabrina Antenucci che li chiude in 43″95. Nei 200 metri stile libero l’H2O va a medaglia con Andrea Ramacieri che sale sul terzo gradino del podio con il tempo di 2’54″29. L’atleta di Casacalenda che si allena a San Giuliano di Puglia, ha dimostrato di avere grandi qualità e di attraversare un ottimo momento di forma.

Due quarti posti nei 200 dorso con Davide Basile chiusi con il tempo di 3’19″62 e Sabrina Antenucci che ferma il cronometro a 3’17″58. Buoni riscontri sono arrivati anche dagli Esordienti A. Alessandro Iovine ha chiuso secondo i 200 metri dorso con 2’34”06 mentre nei 100 farfalla la società del presidente Massimo Tucci ha messo in bacheca un terzo posto con Riccardo De Felice (1’13”52) e un primo posto grazie alla performance di Alice Ferro che ha battuto l’agguerrita concorrenza in 1’20”33. Sempre al femminile, Lara Mancini ha portato a casa un quarto posto con 1’22”71. Alessandro Iovine è andato a medaglia anche nei 200 stile libero chiudendo secondo in 2’24”03. Vittorio Speranza e Riccardo De Felice gonfiano il petto nei 200 misti chiudendo rispettivamente al secondo e al quarto posto con 2’41”28 e 2’42”28. Al femminile podio anche per Alice Ferro terza in 2’55”71. I risultati ottenuti sono stati possibili anche grazie al lavoro, alla professionalità e all’abnegazione dei tecnici Giorgio Petrella, Antonio Cerri, Luca Di Giacomo e Michele Mucci che ogni giorno seguono i ragazzi in piscina.